«La vedrò vicino all’ospedale
temo che il cuore non regga»

«The Championsssssss». «Fabio, so ‘ncasat nigher… (sono incazzato nero)». Arrivi al bar, vedi il Bepo e pensi di anticipare le sue parole e invece il caffè dell’amico di tante avventure è amaro come il boccone peggiore. Come se a Genova