Tutti i numeri del sondaggio Ipsos
che vede Gori davanti a Stucchi

Galvanizzati? Mica troppo. I “goriani”, dopo aver scoperto di essere avanti dell’11% rispetto a Giacomo Stucchi, almeno stando al sondaggio che Giorgio Gori ha commissionato all’Ipsos, sembrano semmai increduli. Per settimane hanno pensato di essere in rincorsa e improvvisamente si ritrovano avanti nelle previsioni: la cosa pare aver messo loro un po’ di ansia da prestazione…

 

 

Gori, dal canto suo, è carico a pallettoni. La competizione elettorale lo affascina e sapersi in vantaggio non fa altro che stimolarlo ulteriormente. Ovviamente ci va cauto, sa che i dati raccolti vanno presi con le pinze e che quando Stucchi sottolinea come il vento nazionale spinga dalla parte del centrodestra ha ragione. Ma i risultati del sondaggio realizzato su un campione di mille bergamaschi sono vari e tutti a favore del sindaco uscente. Al di là delle mere percentuali (Gori al 49,2%, Stucchi al 38,8%, Nicholas Anesa al 10,3% e Francesco Macario all’1,7%), secondo Ipsos il 63% degli intervistati valuta positivamente l’operato dell’Amministrazione. Un dato invariato rispetto al settembre scorso, quando Ipsos fece un primo sondaggio, ma rispetto al quale è cresciuta la percentuale di chi ritiene “molto positivo” l’operato della Giunta: dal 21% si è passati al 26%. Stesso discorso per quanto riguarda il giudizio sull’operato specifico di Gori: se a settembre 2018 il consenso era…

Per leggere l’articolo completo e osservare tutti i dati e le tabelle del sondaggio Ipsos, rimandiamo a pagina 10 del BergamoPost cartaceo, in edicola fino a giovedì 2 maggio. In versione digitale, qui.

Lascia un commento

Devi loggarti per pubblicare un commento.