A Dalmine arriva un Burger King
e verrà fatto fuori il semaforo killer

Ruspe in azione per la realizzazione di un nuovo edificio commerciale a Sabbio di Dalmine. Il cantiere ha aperto qualche settimana fa e interessa l’area che si trova tra via Roma e la strada provinciale 525. Una volta pronta, la struttura ospiterà un supermercato e un Burger King. Inizialmente erano previsti anche degli uffici e l’edificio doveva essere molto più grande: 2.600 metri quadrati, tre piani fuori terra. Poi il privato che ha presentato il piano di lottizzazione, approvato dall’Amministrazione precedente, ha scelto di ridimensionare il progetto.

 

 

«Nel 2015 abbiamo approvato una variante del vecchio piano, che riduceva le volumetrie rispetto al progetto originario – spiega l’assessore ai Lavori Pubblici, Urbanistica e Viabilità Corrado Negrini –. L’edificio sarà su un unico piano, gli uffici non si faranno più ma troveranno spazio solamente il supermercato e il Burger King. Sulla via Provinciale e su via Roma verranno realizzate delle piccole aree verdi». Il render del progetto è stato postato sulla pagina Facebook di Dalmine e su quella di «Sei di Sabbio se…», dove i residenti hanno espresso i loro pareri in merito alla nuova costruzione. Come per ogni questione che viene proposta, ci sono i favorevoli e i contrari. Ciò che lascia maggiormente perplessi i cittadini è la scelta di aprire un Burger King a poche centinaia di metri dal McDonald’s, che si trova in via Vailetta.

I favorevoli ritengono che sia meglio realizzare dei nuovi edifici con servizi alla cittadinanza, come il supermercato, piuttosto che…

 

Per leggere l’articolo completo rimandiamo a pagina 37 di BergamoPost cartaceo, in edicola fino a giovedì 20 settembre. In versione digitale, qui.

Lascia un commento

Devi loggarti per pubblicare un commento.