Il punto sul calcio femminile
Le nostre lottano, ma non basta

Doppia sconfitta per le formazioni bergamasche impegnate nell’ottava giornata del campionato di Serie A femminile. L’AtalantaMozzanica cede in casa contro la Roma (0-2), mentre l’Orobica cade sul campo del Milan capolista (3-1). Le nerazzurre mantengono comunque, al pari delle veronesi Chievo e Verona, quattro punti di vantaggio sulla coppia formata da Pink Sport Bari e Orobica, che chiude la classifica.

 

 

Nerazzurre ancora ko fra le mura amiche. All’AtalantaMozzanica non riesce nemmeno al quarto tentativo la conquista dei primi punti casalinghi. I sette punti acquisiti finora dalla formazione allenata da Michele Ardito sono infatti arrivati tutti in trasferta. Dopo l’affermazione nel derby con l’Orobica, le nerazzurre cadono contro la Roma, abile a passare in vantaggio già al 6’ con la bergamasca Anna Serturini, recentemente entrata nel giro della Nazionale maggiore. Lo schieramento con capitan Stracchi “falso nueve”, lanciato nel derby, questa volta non dà i frutti sperati. Anzi, le giallorosse vanno vicine al raddoppio con Bonfantini. Nella ripresa ci si attenderebbe un riscatto delle bergamasche, ma invece è ancora la Roma a insidiare la porta difesa da Lemey con Bartoli e Serturini, che però non concretizza. L’occasione per l’1-1 è per Pellegrinelli, ma l’attaccante di Villa d’Almè non ne approfitta e Piemonte, in pieno recupero, sigla il definitivo 0-2. Ora l’AtalantaMozzanica dovrà cercare di non fallire il prossimo appuntamento di sabato contro il ChievoVerona: un’opportunità per cercare di centrare i primi punti interni e provare a incrementare il margine sulla coppia di coda.

L’Orobica sogna, ma poi cede il passo. Sconfitta, ma con onore. Si può riassumere così il pomeriggio dell’Orobica in casa del Milan. Le bergamasche hanno tenuto testa alla capolista del campionato riuscendo a reggere sull’1-1 fino a metà ripresa. Poi a prevalere è stata la maggior qualità delle rossonere, che chiudono i giochi in “zona Cesarini”. Ma è comunque da sottolineare la prestazione delle ragazze di Marianna Marini, che sono parse in crescita rispetto al derby del weekend precedente. Il Milan passa in vantaggio al 25’ grazie a Giugliano – a secco la bergamasca Giacinti, capocannoniere della Serie A -, con le rossonere che mantengono il vantaggio sino all’intervallo. Nella ripresa l’Orobica si fa maggiormente aggressiva e dopo aver sfiorato l’1-1 con un calcio di punizione di Luana Merli, trova la rete del pari sempre con l’attaccante cenatese. Il fortino bergamasco regge però solamente sino al 26’, quando direttamente da calcio di punizione la neoentrata Tucceri sigla il raddoppio. L’Orobica rimane viva, ma nel finale Sabatino firma il definitivo 3-1. A questo punto, per mantenere vive le proprie speranze salvezza l’Orobica dovrà superare il Pink Sport Bari nel prossimo turno e sperare che almeno una formazione del terzetto che le precede perda qualche punto.

 

 

AtalantaMozzanica-Roma 0-2

AtalantaMozzanica (4-3-3): Lemey; Lazzari, Vitale, Rizzon (21’st Piacezzi), Jordan; Colombo (33’st Zanoli), Re, Fusar Poli; Cambiaghi (14’st Codecà), Stracchi, Pellegrinelli. A disp.: Salvi, Martani, Mandelli, Scarpellini. All. Ardito.

Roma (4-3-3): Pipitone; Soffia (47’st Labate), Corrado, Lipman, Bartoli; Carter, Ciccotti (22’st Simonetti), Greggi: Serturini, Piemonte, Bonfantini. A disp.: Casaroli, Coluccini, Antonsdottir, Pugnali, Zecca. All. Bavagnoli.

Arbitro: Frascaro di Firenze.

Reti: 6’pt Serturini (R), 47’st Piemonte (R).

Note: ammonita Fusar Poli.

 

Milan-Orobica 3-1

Milan: Ceasar; Heroum (16’st Rizza), Fusetti, Mendes, Zigic (22’st Tucceri); Alborghetti, Moreno, Giugliano; Bergamaschi (39’st Coda), Sabatino, Giacinti. A disp.: Korenciova, Cacciamali, Longo, Manieri. All.: Morace.

Orobica: Bettineschi; G. Milesi, Brasi, Vavassori, Viscardi (16’st Barcella); Czeczka, Poeta, Parsani (21’st Segalini); C. Merli (31’st Thisler), Fodri, L. Merli. A disp.: Lonno, Assoni, Madaschi, Zamboni. All.: Marini.

Arbitro: Angioni.

Reti: 25’pt Giugliano (M), 11’st Merli (O), 26’st Tucceri (M), 47’st Sabatino (M).

Note: ammoniti Heroum (M), Milesi (O), Tucceri (M).

 

Risultati 8^ giornata

Chievo Verona Valpo – Tavagnacco 2-3

Milan – Orobica 3-1

Mozzanica – Roma 0-2

Pink Sport Bari – Florentia 0-2

Sassuolo – Verona 4-1

Fiorentina – Juventus 0-2

 

Classifica

Milan 20, Juventus 19, Fiorentina* e Sassuolo 15, Florentia 14, Roma 13, Tavagnacco 11, AtalantaMozzanica, Hellas Verone e Chievo 7, Orobica e Pink Sport Bari* 3.

*una gara in meno

 

Prossimo turno

Juventus – Sassuolo

Atalanta Mozzanica – Chievo Verona Valpo

Orobica – Pink Sport Bari

Roma – Milan

Verona – Tavagnacco

Florentia – Fiorentina

Lascia un commento

Devi loggarti per pubblicare un commento.