Il punto sulla pallavolo bergamasca
In B2 femminile Bergamo domina

Serie A3 maschile, Cisano ko al tie-break. La Tipiesse non supera l’esame UniTrento e finisce ko al tie break nella terza giornata del campionato di Serie A3. Dopo la bella vittoria all’esordio con Fano e il ko a Jesolo contro San Donà di Piave, la squadra di Battocchio gioca bene solo a tratti contro i giovani trentini, seconda squadra under 20 del Trentino Volley di Superlega. Resta un pizzico di amaro in bocca per la vittoria solo sfiorata dalla Tipiesse Cisano, battuta al tie-break, che però potrà già rifarsi nel prossimo match contro Motta di Livenza sempre in casa al Pala Pozzoni. Contro Trento, Cisano si aggiudica il primo set 25-21, ma subisce il sorpasso dei giovani trentini con un 25-27 e un 21-25 che vale l’1-2. Cisano si rimette in carreggiata e con un 25-15 porta la sfida al tie-break, ma nella frazione decisiva i bergamaschi calano e soccombono 9-15.

 

 

Serie B maschile: Scanzo ok, cade Grassobbio. Nessun problema per lo Scanzo, che si sbarazza in un’oretta di Ama e bissa il successo al debutto con Milano, ripartendo al meglio dopo la battuta d’arresto per 1-3 con l’Anderlini. Dal centro giunge la migliore istantanea della serata, con i 12 punti di Bonola (4 muri) con il 73% e i 10 di Valsecchi (3 muri) e 86% d’efficacia. Il primo eguaglia l’ottimo Bonetti (67%), il secondo supera di una lunghezza il puntualissimo Corti (50%). Sconfitta amara al tie-break invece per la MGR Grassobbio nella terza giornata di campionato. A Modena, contro Stadium Mirandola, i ragazzi di coach Carrara si portano avanti 2-0 ma vengono poi rimontati dai padroni di casa, che dimostrano sul campo il perché della loro presenza ai play-off 2018-2019 per salire in A3.

Serie B1 femminile, Don Colleoni e Cbl al tappeto. Una gara praticamente non giocata per la Don Colleoni Trescore che, sul non facile campo di Albese, incappa in una sonora sconfitta. La partita è stata praticamente a senso unico, con la squadra di casa a fare la parte del leone e le ragazze di coach Colombo mai in partita. Tre set dall’andamento simile, con le rossoblù sempre a inseguire e incapaci di reagire alle bordate delle padrone di casa. A testimonianza i parziali dei set con le orobiche mai capaci di raggiungere il 20. Brutta caduta anche per la Cbl Costa Volpino che perde con il medesimo punteggio in casa della più quotata Picco Lecco. Ora le ragazze di Gandini proveranno a risollevare testa e gambe nel duello di sabato contro Palau.

Serie B2 femminile, Bergamo domina. È un assoluto dominio bergamasco in B2. Nel girone B le cinque rappresentanti della nostra provincia occupano le prime cinque posizioni in classifica con Gorle e Brembo appaiate in vetta a punteggio pieno, Lurano terza con 8 punti e Lemen e Brembate Sopra quarte in compagnia del Barzago con 6 punti. Le due capoliste hanno vinto rispettivamente contro Mandello del Lario e Agrate (entrambe 3-0), il Lurano ha vinto 3-1 con Barzago, il Brembate Sopra si è imposto 3-0 a Busnago, mentre il Lemen ha avuto la meglio 3-1 sul Cabiate. E sabato prossimo è previsto lo show al PalaLovato di Gorle con il derby fra le formazioni di Rossi e Malinov.

Serie C, Cp27 sempre in vetta. La Rulmeca Almevilla non spreca il fattore campo e si aggiudica in quattro set il derby del girone A con la D Ingredients Ares Redona. Affermazioni anche per Volleymania Nembro, per 3-0 sulla Bocconi Team, e per la Gold Gorlago Scanzo, per 3-1 sull’Idea Brescia, mentre la Fabe Axa Ragno Calcio cade in tre set in casa all’imbattuta capolista McDonald’s Atlantide Brescia. In campo femminile continua a volare la Cp27 Grotta Azzurra, che supera 3-1 l’Elettromas Mezzana e rimane in vetta a punteggio pieno nel Girone C, mentre perdono Ambivere e Lame Perrel Ponti sull’Isola. Nel girone B, invece, c’è la vittoria al tie-break della Siamovolley Valpala Evoca contro la Padernese, mentre il Curno perde in terra amica contro Lazzate. Nel Girone D prima affermazione stagionale per il Chorus Volley Bergamo, che passa in quattro set sul campo della Inox Rivalta.

 

[Chrous Volley]

 

Serie D, ragazze in gran forma. In campo maschile arriva una sconfitta in quattro set a Gallarate per l’Olimpia Reale Mutua Assicurazioni e perde anche l’Edilcoming Cisano contro il Lesmo. Vittorie invece nel Girone C da parte della Zotup Mondovolley Seriate sulla Prealpino e della Baraonda Valgandino sul Gabbiano Mantova, con i seriatesi al comando a punteggio pieno. Sconfitta per 3-0 della Pizzeria Il Campione Treviglio a Cremona. In campo femminile, vittoria per 3-0 dell’Aurora Seriate sulla Veradent Bonate nel derby del girone D e vincono facilmente anche Clivati Impianti Zanica sul Bellano ed Excelsior sull’Alpha Volley. Ancora una ko per la Siamovolley Mozzo Bma Contract, battuta in casa dalla Vero Volley Saugella Monza. Excelsior, Zanica e Aurora Seriate viaggiano a punteggio pieno. Due derby nell’ultimo turno del girone F, con le vittorie del Ciserano Eurottica per 3-0 sulla Don Colleoni Trescore e del Lurano per 3-1 a Villongo. Successo per 3-1 anche per la Du.Eco Costa Volpino a Brescia e sconfitta interna, sempre in quattro set, dello Zogno, a opera del Borgovolley.

Lascia un commento

Devi loggarti per pubblicare un commento.