Il punto sulla pallavolo bergamasca
Il Brembate Sopra torna in Serie B2

Foto in copertina: il Brembate Sopra nella foto di Maurizio Molaschi postata su Facebook da Paolo Consonni

 

Con l’Olimpia ferma e che tornerà in campo domani, facciamo il punto dei campionati dalla B alla D, festeggiando il ritorno in B2 del Brembate Sopra che, nell’ultimo turno, ha sorpassato l’Enercom Crema.

 

 

Serie B: Scanzo in volo, Grassobbio sempre in lotta. Continua a volare lo Scanzo, che supera 3-0 Concorezzo e stacca Trento di tre punti. A due giornate dal termine, la formazione di Marchesi è in zona play-off, ma nei prossimi impegni dovrà vedersela con la capolista Brugherio e con Milano Vittorio Veneto. Nonostante l’assenza di Corti, i bergamaschi riescono a chiudere velocemente la pratica grazie a Riva, mvp del match, dopo aver sofferto un po’ troppo solamente nella prima frazione di gioco chiusa ai vantaggi (26-24). Per il resto, gara in discesa con un 25-13 nel secondo e un 25-21 nel terzo. Sconfitta invece per il Grassobbio, che cade 3-0 a Bresso. La squadra di Rota possiede ora solamente un punto di vantaggio sulla zona rossa e dovrà dare tutto negli ultimi due incontri.

Serie B1 femminile, doppio ko per le bergamasche. Battuta d’arresto per entrambe le formazioni della nostra provincia, con la Pallavolo Don Colleoni Trescore Balneario che cade in casa contro la Lilliput Settimo, mentre la Pneumax Lurano perde ad Acqui Terme. Il ko per le trescoritane complica la qualificazione ai play-off, ora distanti tre lunghezze a due gare dal termine. La Pneumax invece, già matematicamente retrocessa, dovrà provare a difendere la terzultima posizione nella speranza che al termine della stagione possa ottenere il ripescaggio ed evitare così il ritorno in Serie B2.

 

 

Serie B2 femminile, Cbl vicina ai play-off. Facile vittoria della Cbl Costa Volpino in casa del fanalino Albisola (11-25, 19-25, 19-25) con la formazione di Gandini che resta in terza posizione e virtualmente qualificata ai play-off. Affermazione anche per il Lemen Volley, che si sbarazza dell’Elevationshop Crai Olginate in poco più di un’ora (25-10, 26-24, 25-20), mentre si registrano le sconfitte di Brembo e Caseificio Paleni. Lo stop della formazione di Borgnolo estromette di fatto le bergamasche dai play-off (difficile rimontare cinque punti in due gare), mentre quella di Magri rimane ferma a quota 24 punti in classifica.

Serie C, Brembate Sopra promosso in B2. Tempo di verdetti in Serie C femminile, con il Brembate Sopra che conquista la promozione in Serie B2. Dopo aver perso lo scontro diretto con l’Enercom Crema, le bergamasche erano scivolate in seconda posizione, ma grazie al Lemen, che nell’ultimo turno ha strappato un punto alle cremasche, il Brembate Sopra ritorna in B2 dopo aver vinto l’ultimo match contro Rivalta. Per il resto, vittorie di Seriana Volley e Curno, mentre cade il Celadina. Serie di sconfitte invece nel girone C, con Gorle, Valpala e Ponti sull’isola battute rispettivamente da Concorezzo, Emer Plast e Vero Volley. In campo maschile, la D Ingredients Ares Redona batte per 3-0 il Viadana, mentre la Volleymania Nembro supera al tie-break il Gorgonzola. Sconfitte invece per Edilcoming Cisano a Sabbio, Gold Gorlago Scanzo a Crema e Olimpia Azzano a Desio.

 

[Le ragazze del Brembate Sopra nella foto pubblicata su Facebook da Paolo Consonni]

 

Serie D, Calcio sempre al timone in campo maschile. Nel derby del girone B, la Fabe Axa Ragno Calcio passa sul campo della Zotup Mondovolley Seriate e mantiene saldamente la vetta della classifica davanti alla Rulmeca Almevilla, vittoriosa a Lesmo. Cade al tie-break la Cp 27 FMS contro la Pool Libertas. Nell’altro raggruppamento, la Pizzeria Del Campione Treviglio supera per 3-0 il Buccinasco e si conferma al quinto posto. In campo femminile, nel girone B la Cp 27 Grotta Azzurra batte il Vergate, mentre l’Aurora Seriate si impone a Garlasco; l’Ambivere cade contro il Palleggiando. Nel girone E vincono solo le bergamasche protagoniste fra le mura amiche: Clivati Impianti Zanica sul Cernusco, Lurano sull’Agnadello e Carobbio Volley Bergamo sul Bresso. L’unico ko è quello della Veradent Bonate Record, battuta per 3-0 a Vizzolo. Nel girone F c’è invece il sorriso in casa Excelsior che vince il derby con il Lemen, mentre Mozzo batte Gover Brescia e vengono sconfitte Lallio e Villongo.

Lascia un commento

Devi loggarti per pubblicare un commento.