Il punto sulla pallavolo bergamasca
Cisano bene in A3, tutte male in C

Nello scorso weekend hanno preso il via i campionati nazionali e regionali di pallavolo che vedono protagoniste molte rappresentanti della nostra provincia. Da segnalare, in A3, il successo della Tipiesse Cisano e il quasi en-plein delle squadre impegnate in Serie B.

Serie A3 maschile, ok Cisano. Esordio vincente per la Tipiesse Cisano che supera al tie-break la Gibam Fano nel primo match casalingo di serie A3. In casa bergamasca resta un pizzico di amaro in bocca per non aver centrato il bersaglio pieno, ma comunque rimane la soddisfazione per una vittoria importante che permette alla Tipiesse di iniziare nel migliore dei modi il campionato. Battocchio si affida alla diagonale Sbrolla-De Santis con Mercorio e Cattaneo bande, Milesi e Gritti al centro e Brunetti libero. L’avvio è di marca casalinga, con i cisanesi abili a chiudere 25-20 e a raddoppiare senza troppi problemi con un 25-19. Fano alza però il proprio rendimento e inizia a render difficile la vita ai bergamaschi, che accusano il colpo subendo il pareggio con un 23-25 cui segue un 17-25. Si decide tutto al tie-break con il muro Sbrolla-Milesi che sancisce la fine dell’incontro (15-12).

 

 

Serie B maschile, bergamasche da tre punti. Tre punti in scioltezza, come da pronostico, per lo Scanzo che liquida in poco più di un’ora il Volley Milano. I bergamaschi – in campo con Gerosa e Corti in diagonale, Valsecchi e Bonola al centro, Costa e Bonetti in banda e Procopio libero – non si fanno intimorire dai ragazzi serbatoio del Vero Volley e chiudono repentinamente la pratica lasciando gli avversari a 10, 17 e 16. Bottino pieno anche per la Mgr Grassobbio guidata da Gigi Carrara, che perde malamente solamente il secondo set 25-14, ma si impone negli altri con un 16-25 e un doppio 26-28 nel terzo e nel quarto che consegnano il successo esterno in casa di Busseto.

Serie B1 femminile: Cbl facile, Don Colleoni a riposo. Mentre la Pallavolo don Colleoni osserva un turno di riposo e farà conoscenza del nuovo campionato solamente la prossima settimana, la Cbl Costa Volpino fa il proprio esordio con un facile successo. Trascinata dalla Mvp Anna Aliberti, la formazione allenata da Gandini incontra qualche ostacolo in più nel primo set vinto 25-21, mentre non trova opposizione da parte della Promichimica Virtus Biella nei set successivi in cui le bergamasche si impongono 25-14 e 25-17 per un rapido 3-0.

Serie B2 femminile, quattro affermazioni. È di una sola sconfitta e di quattro vittorie il bilancio del weekend d’esordio delle rappresentanti della nostra provincia. A cadere è solamente il Chorus Lemen Volley che perde 3-1 fra le mura amiche contro Barzago. La squadra di Malinov si sveglia nel terzo set dopo aver perso i primi due, ma sciupa il punto del pari dopo una rimonta finale nel quarto. Partenza a gonfie vele invece per Brembate Sopra, Warmor Gorle e Brembo (14 punti per Guerini, 10 per Caterina Morlotti), che vincono facile (3-0) rispettivamente contro Plus Crai, Orago e Cabiate. Affermazione anche per la retrocessa Pneumax Lurano che passa in quattro set contro Busnago.

 

 

Serie C, tutti ko in campo maschile. Nessuna vittoria per le squadre bergamasche impegnate in Serie C. L’unico club a fare punti è la Rulmeca Almevilla che si arrende al tie-break in casa della neopromossa New Vizzolo. Per il resto si registrano solamente battute d’arresto: Volleymania Nembro, superato in quattro set dalla quotata Crema, Fabe Axa Ragno Calcio sul campo dell’Idea Brescia, Gold Gorlago Scanzo in casa dell’Asolaremedello e della D Ingredients Ares Redona sul campo dei giovani della McDonald’s Atlantide Brescia. In campo femminile aprono con un successo Curno e Siamovolley Valpala Evoca, che vincono 3-0 in casa con la Coop Novate e sul campo della Cpz Vedanese. Nel girone C affermazione in quattro set sulla Dolcos Busnago per la neopromossa Cp 27 Grotta Azzurra che prosegue la striscia positiva. L’Ambivere esce sconfitto al tie-break dal Caseificio Del Cigno, mentre la Lame Perrel Ponti Sull’Isola cade contro la Colombo Impianti Certosa. Nel girone D cade anche il Chorus Bergamo, battuto 3-0 a Villanuova.

Serie D. Dura solo due set la partita della Edilcoming Cisano, che nel girone B perde in quattro set in casa dal Bulciago. Si registrano invece vittorie nel girone C con le zampate esterne di Zotup Mondovolley Seriate e di Pizzeria Il Campione Treviglio. Perde invece la matricola Baraonda Valgandino contro il Valtrompia Lumezzane. In campo femminile si registrano tre affermazioni e due stop nel girone D: vittorie per Clivati Impianti Zanica (3-1 sull’Alpha Volley) Excelsior (3-0 sulla Provictoria) e Aurora Seriate (3-0 sulla Frisia Ristorante Stelvio); mentre perdono Zanetti Bergamo e Siamovolley Mozzo Bma Contract. Nel girone F, il Ciserano vince il derby contro il Lurano (facile 3-0) mentre il Villongo batte la Faprosid Cologne. Affermazione al tie-break per la Don Colleoni Trescore che rimonta e vince. Ko invece la Du.Eco Costa Volpino con la Siderurgica Leonessa.

Lascia un commento

Devi loggarti per pubblicare un commento.