Il punto sulla pallavolo bergamasca
Impresa Cisano, Gorle in vetta

Partiamo la nostra rassegna pallavolistica, come sempre, dalla A3, dove quello che poteva essere un weekend nero per la Tipiesse Cisano si è trasformato in una meravigliosa vittoria. Uno scherzetto orchestrato ad hoc da Sbrolla e compagni alla capolista Porto Viro, ancora imbattuta, e consegnato direttamente a domicilio. Un 3-0 esterno frutto di una partita di alto livello, giocata con attenzione e senza sbavature. Una domenica veramente da incorniciare che consegna alla squadra di coach Battocchio un altro scalpo prestigioso dopo quello di Motta e tre punti d’oro per salire al sesto posto a quota 12 punti. I bergamaschi, dopo essersi imposti 20-25 nel primo set, sono abili a rimanere concentrati sul match e strappare un 24-26 ai vantaggi e un 22-25 che consegnano tre punti d’oro alla Tipiesse.

 

[Tipiesse Cisano]

 

Serie B maschile, doppio ko. Dal Black Friday al Black Saturday il passo è brevissimo. Specie se lo Scanzo resta a casa e viene asfaltato, annientato, umiliato a Mantova. Come non bastassero gli ultimi due cazzotti in pieno volto rimediati a Modena, ma neppure il brutto finale dello scorso anno con lo stesso avversario, si riesce addirittura nell’impresa di peggiorare. Nel punteggio, nei bagliori (totalmente assenti) e nell’atteggiamento che definire incomprensibile o avvilente sembra quasi abbondare in generosità. Morale: lo Scanzo esce battuto in un’ora di gioco fermandosi a 14, 18 e 16, troppo poco per chi punta a stare nelle zone nobili della classifica. MGR Grassobbio, invece, ancora a secco di punti fra le mura amiche del PalaPOG: nella settima di campionato, gli ospiti di MoMa Anderlini Modena s’impongono con un secco 0-3 faticando solo nel primo set e nella parte centrale dell’ultimo. I ragazzi di coach Carrara non riescono quindi a smuovere la propria situazione di classifica, ferma ancora a 4 punti dalla terza giornata.

 

[Cbl Costa Volpino]

 

Serie B1 femminile: Don Colleoni ok, Cbl ko. Alla terza trasferta, le ragazze della Pallavolo don Felice Colleoni – Trescore Balneario trovano il primo sorriso esterno e, per aver ragione delle locali della Prochimica Virtus Biella, è servito il tie-break dopo due ore di gioco. Le trescoritane vanno due volte in vantaggio (19-25 nel primo e 17-25 nel terzo), ma si fanno riacciuffare in entrambe le occasioni (25-23 nel secondo e 25-21 nel quarto) trascinando l’incontro al tie-break vinto 15-7 dalle rossoblù. Quinto set fatale invece alla Cbl Costa Volpino che, in vantaggio due set contro il Trecate, si fa rimontare e cede 9-15 nella frazione decisiva.

Serie B2 femminile, Gorle sempre al comando. Grazie al successo 3-1 a Busnago, la Warmor Volley Gorle mantiene la vetta della classifica davanti al Brembo Volley team, vittorioso 3-0 a Chiavenna in casa del Plus Crai. Affermazione anche per la Pneumax Lurano, terza, che supera in quattro set l’Agrate, mentre tiene il passo anche il Chorus Lemen Volley, che si impone facilmente 3-0 sull’Orago. Cade invece il Brembate Sopra, che perde 3-1 fra le mura amiche contro il Cabiate ma mantiene comunque la quinta posizione in classifica.

 

[Brembo Volley]

 

Serie C, derby maschile al Gorlago Scanzo. Grazie a una lucida prova nei momenti decisivi dei singoli set, la Gold Gorlago Scanzo si impone per 3-0 nel derby del girone A in casa della Rulmeca Almevilla. Affermazioni interne in tre set per la Fabe Axa Ragno Calcio, sulla New Vizzolo, e per la Volleymania Nembro, sulla Polisportiva Olimpia. La D Ingredients Ares Redona passa al tie-break sul campo della Villanuova. In campo femminile arriva uno stop per la Siamovolley Valpala Evoca con il Lazzate nel girone B, in cui anche il Curno cade contro Olginate. Nel girone C la Cp 27 Grotta Azzurra supera l’Agnadello ed è a una sola lunghezza dalla vetta. Sconfitte infine per l’Ambivere e Lame Perrel Ponti sull’Isola, così come per il Chorus Bergamo che si arrende al tie-break in casa della Walcor Soresina nel girone D.

Serie D. La Reale Mutua Assicurazioni, seconda squadra dell’Olimpia Bergamo, perde 3-0 a Garlasco ed è in coda nel girone A. Battuta d’arresto anche per l’Edilcoming Cisano contro Bresso nel girone B. Nel girone C affermazioni per la Zotup Mondovolley Seriate, in casa con il Lumezzane, e della Pizzeria Il Campione Treviglio, a Monza. Ko invece per il Baraonda Valgandino, che cade in quattro set a Cremona sul campo della FB Rolls. In campo femminile Il derby del girone D va all’Excelsior, che si impone sull’Aurora Seriate. La Veradent Bonate si arrende in casa, al tie-break, al Volley Brianza Est. Sconfitta in quattro set per la Zanetti Bergamo sul campo dell’Autovittani Albosaggia. Nel girone F, il Villongo fa suo il derby con lo Zogno, mentre vince la Du.Eco Costa Volpino a Cologne e perdono Don Colleoni (3-1 sul campo del Pantigliate), Lurano (3-1 a Cernusco) e Ciserano Eurottica (0-3 in casa con Iseo).

Lascia un commento

Devi loggarti per pubblicare un commento.