I numeri delle Comunali a Bergamo
Gandi e Marchesi: preferenze al top

Il giorno dopo è sempre quello dei bilanci. Festosi, da una parte; malinconici, dall’altra. Giorgio Gori ha scritto un pezzo di storia di Bergamo: è il primo sindaco uscente della città a essere rieletto per il secondo mandato. E se cinque anni fa, contro Tentorio, aveva dovuto sudare sette camicie per conquistare la poltrona di Palazzo Frizzoni, andando al ballottaggio e strappando un risicato 51% a 49%, domenica 26 maggio è stata invece una vittoria schiacciante, con un 55% (54,95, per la precisione) ottenuto al primo turno che ha lasciato al palo il centrodestra di Giacomo Stucchi (39,6%), Nicholas Anesa (M5S, 3,6%) e Francesco Macario (Bergamo in Comune, 1,7%). Fondamentale la lista civica che porta il nome del sindaco uscente, Lista Gori, che a conti fatti ha portato praticamente la vittoria al primo cittadino, ma importanti anche diverse figure inserite nelle liste, che con il loro carico di preferenze hanno portato in dote a Gori voti pesanti, mentre nelle liste di Stucchi hanno faticato di più i candidati. Lo dimostra il fatto che sia l’uomo che la donna che hanno raccolto il maggior numero di preferenze per l’elezione al Consiglio comunale erano candidati in supporto a Gori: si tratta del vicesindaco uscente Sergio Gandi (capolista Pd, 882 preferenze) e Marzia Marchesi (capolista Pd, 871 preferenze). Ma ecco i risultati delle singole liste e la nuova composizione del Consiglio di Bergamo.

 

Risultati dei candidati sindaco e delle rispettive liste

Giorgio Gori: 54,95% (32.845) – Partito Democratico: 24,14% (14.431 voti); Lista Gori: 22,83% (13.648 voti); Patto per Bergamo: 2,99% (1.788 voti); Ambiente Partecipazione Futuro: 2,56% (1.530 voti); +Europa: 2,42% (1.447 voti).

Giacomo Stucchi: 39,69% (23.722 voti) – Lega: 21,77% (13.012 voti); Bergamo Ideale – Stucchi Sindaco: 8,33% (4.979 voti); Forza Italia: 5,06% (3.025 voti); Fratelli d’Italia: 4,53% (2.706 voti).

Nicholas Anesa: 3,67% (2.192 voti) – Movimento 5 Stelle: 3,67% (2.192 voti).

Francesco Macario: 1,7% (1.015 voti) – Bergamo in Comune: 1,7% (1.015 voti).

 

Consiglio comunale di Bergamo 2019/2024

Partito Democratico – 9 consiglieri: Sergio Gandi (882 preferenze), Marzia Marchesi (871), Giacomo Angeloni (774), Ferruccio Rota (550), Federica Bruni (484), Massimiliano Serra (459), Francesca Riccardi (371), Oriana Ruzzini (360), Maria Carla Marchesi (356).

Lista Gori – 9 consiglieri: Loredana Poli (523 preferenze), Stefano Togni (461), Robi Amaddeo (364), Denise Nespoli (313), Ezio Deligios (280), Stelio Conti (226), Maria Maddalena Raineri (251), Massimo Bottaro (180), Stefano Tironi (167).

Lega – 6 consiglieri: Alberto Ribolla (519), Luisa Pecce (353), Stefano Massimiliano Rovetta (233), Alessandro Carrara (148), Enrico Facoetti (141), Filippo Bianchi (125).

Bergamo Ideale – Stucchi Sindaco – 2 consiglieri: Danilo Minuti (320 preferenze) e Luca Nosari (270).

Forza Italia – 1 consigliere: Gianfranco Ceci (530 preferenze).

Fratelli d’Italia – 1 consigliere: Andrea Tremaglia (667 preferenze).

Movimento 5 Stelle – 1 consigliere: Nicholas Anesa (candidato sindaco).

Patto per Bergamo – 1 consigliere: Nadia Ghisalberti (452 preferenze).

Ambiente Partecipazione Futuro – 1 consigliere: Roberto Cremaschi (243 preferenze)

Lascia un commento

Devi loggarti per pubblicare un commento.