Alessia Gerardi, cantante… Atipica
Da Lallio a un passo da Sanremo

«Sono stata chiamata fra le ultime e l’emozione, se possibile, è stata un’onda ancora più travolgente di quanto potessi immaginare. Ormai, sapendo che quasi tutti i finalisti erano già stati contattati, mi ero convinta di non essere passata alla selezione, estremamente stringente; ma poi, ecco arrivare la sorpresa». Ha ancora la voce spezzata fra battiti d’ansia ed entusiasmo Alessia Gerardi, giovane cantante di Lallio, che si è guadagnata un posto fra gli otto finalisti del concorso Area Sanremo. La giovane, classe 1999, si è iscritta un po’ per caso alle prime audizioni, che hanno visto concorrere più di 800 persone, ed è poi riuscita ad aggiudicarsi uno spazio fra i 63 finalisti. Di solo qualche giorno fa è il responso che l’ha vista fra gli otto artisti scelti per la fase finale.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

mi sono divertita a ricreare questa leggendaria canzone di Michael Jackson 🎥 You Are Not Alone

Un post condiviso da Alessia Gerardi (@alessiaagerardi) in data:

 

«Solo due di noi otto rimanenti avranno l’opportunità di esibirsi nella sezione nuove proposte del Festival di Sanremo», spiega. Prima di aggiungere, piena di entusiasmo: «Ormai sto sognando e voglio sognare fino alla fine, credendoci con tutta me stessa. Tuttavia, da un lato non voglio farmi troppe illusioni. Sono già arrivata a un punto molto alto che mai mi sarei aspettata di raggiungere».

 

 

Alessia con la sua voce, la sua chitarra e la sua canzone intitolata Atipica ha conquistato i giurati risalendo fino al penultimo gradino della selezione. Ora, le manca solo il verdetto della Commissione Rai, che dovrebbe arrivare entro inizio dicembre, per centrare il grande obiettivo finale: Sanremo Giovani. «Ho fatto tutto da sola, scrivendo in prima persona  testo e melodia. Ogni singola volta che ho dovuto…

 

Articolo completo a pagina 41 di BergamoPost cartaceo, in edicola fino a giovedì 21 novembre. In versione digitale, qui.

Lascia un commento

Devi loggarti per pubblicare un commento.