Cannabis light da The Dispensary
(si sono presi pure Città Alta)

Oggi sono già una decina a Bergamo i negozi che vendono prodotti a base di canapa light. Tutto è cominciato nel 2016, con la legge che promuove la coltivazione e la filiera agroindustriale della cannabis sativa. Questa fissa anche i limiti legali della percentuale di contenuto di Thc (uno dei principi attivi della cannabis). Il risultato è una cannabis light legale, che ha portato all’apertura di negozi rivenditori di fiori di canapa e di prodotti derivati. The Dispensary è uno di questi.

«Abbiamo aperto da poco» spiega il titolare del negozio di via Suardi (che trovate anche su Facebook e su Instagram). «Sono partito io a marzo di quest’anno, poi ha aperto il mio collega in Città Alta (anche questo lo trovate sia su Facebook che su Instagram, ndr), in via Lupo, a giugno. A luglio abbiamo aperto un nuovo negozio anche a Treviglio, in via Crippa». «Vogliamo garantire una copertura del servizio che sia il più completa possibile», concorda il proprietario del negozio in Città Alta. «Infatti in via Suardi si apre alle 8 del mattino e si chiude presto, mentre io in Città Alta rimango aperto 7 giorni su 7 fino alle 21 in settimana e fino alle 24 nel weekend, proprio perché il tipo di clientela è diverso. Per ora, è il primo e unico negozio di questo tipo in Città Alta». «Il nostro obiettivo – continua – non è soltanto vendere, ma anche informare la gente delle proprietà benefiche del Cbd». «Partecipiamo a tutte le fiere dedicate alla canapa più importanti della zona» spiega il collega. «I prossimi appuntamenti sono il 22 e il 23 settembre all’Open Air Market al Fabric Ex Reggiani di viale Giulio Cesare, dal 28 al 30 settembre a Milano Lambrate per il Salone Internazionale della Canapa e dal 5 al 7 ottobre al Pica Festival di Colle Aperto».

Considerando i comprovati benefici, i rivenditori stanno testando prodotti di diversa natura. «Non si tratta unicamente dell’aspetto terapeutico del Cbd – sostengono i due gestori -, ma di garantire una qualità di vita migliore. Per questo motivo abbiamo optato per una politica di prezzi competitiva e per una gamma di offerta molto ampia. Per consentire l’abbattimento dei costi ci rivolgiamo direttamente agli agricoltori». Non solo fiori di cannabis sativa, dunque, ma anche prodotti per la pelle come le creme, oli, vaporizzatori, prodotti di cosmesi, capsule e cristalli. E non soltanto per gli esseri umani. «Noi pensiamo anche al benessere dei nostri amici a quattro zampe – aggiungono -. Offriamo più linee di prodotti per cani e gatti, per rafforzare il loro vigore naturale e contro stress e dolori». E poi ancora idee regalo come libri che spiegano le proprietà della canapa e piante ornamentali. «Il mercato è giovane – concludono -, ogni mese vengono realizzati nuovi prodotti. Per questo stiamo dando la possibilità, per chi fosse interessato, di acquistare all’ingrosso quantità importanti per chi desidera aprire una propria attività. Oppure di sfruttare il nostro brand».

Il cannabidiolo (Cbd) è ottenuto dalla cannabis sativa e non è psicoattivo. Secondo gli studi, i suoi benefici sull’organismo sono numerosi: ha effetti rilassanti, antinfiammatori, antidolorifici, antiossidanti, anticonvulsivanti e antidistonici, concilia il sonno e distende i nervi contro ansia e panico. Tra le sue principali proprietà, il Cbd aiuta a ridurre le malattie infiammatorie croniche intestinali e a ridurre la depressione, l’ansia e il dolore, migliora l’appetito e la qualità del sonno, combatte acne e psoriasi, promuove la salute cardiovascolare. Riduce le infiammazioni e l’incidenza del diabete, protegge dalle malattie neurodegenerative e favorisce il rilassamento muscolare. Nuovi studi stanno valutando la sua efficacia nei confronti dei tumori.

Lascia un commento

Devi loggarti per pubblicare un commento.