Cosa c’è nel nuovo BergamoPost
che dal 10 agosto è in edicola

Subito un avviso ai naviganti: per la prima volta dalla sua uscita, BergamoPost salterà un numero. Oggi, 10 agosto, siamo infatti in edicola con la nostra nuova edizione cartacea, ma poi ci prenderemo una piccola pausa per Ferragosto, saltando l’uscita del 17 agosto e tornando a farvi visita il 24. Il sito, invece, rimarrà attivissimo e continuerà, come ogni giorno, a raccontarvi la nostra terra (e non solo). Fatto il dovuto annuncio, però, è giusto anche dirvi un po’ cosa trovate su questo numero del giornale. Ecco, allora, le nostre immancabili pillole.

 

 

Ha colpito tutti il tragico caso delle due neonate morte di pertosse all’ospedale di Bergamo. Non c’è nessuna emergenza, ma la vicenda ha riacceso il dibattito sui vaccini: com’è possibile, nel 2018, che si muoia ancora per malattie di questo tipo? Domande e risposte. Visto che stasera, 10 agosto, è la Notte di San Lorenzo, abbiamo pensato di intervistare l’uomo che ci ha insegnato a guardare le stelle. Stiamo parlando di Davide Dal Prato, colui che ha dato vita al bellissimo osservatorio di Brembate, La Torre del Sole. Vi raccontiamo poi l’ambizioso progetto di un gruppo di giovanissimi ragazzi, le letture più amate dai bergamaschi per l’estate e il programma della festa dell’Addolorata di quest’anno (ma da un’ottica particolare). E infine, un interessantissimo focus sul turismo in città e provincia, che ci dà un punto di vista diverso da quello che siamo soliti avere. Non mancano, naturalmente, le solite pagine di Atalanta, incentrate innanzitutto sulla sfida andata in scena ieri in Israele e con vista sul match di ritorno del 16 agosto a Reggio. Pagine di provincia: a Seriate è polemica sui costi (e sull’utilità) di realizzazione del sottopasso della stazione. A Dalmine, invece, vi raccontiamo il caso del “semaforo killer”; a Stezzano la bella storia di Lorenzo Giossi, 19 anni, che ha aperto una lavanderia per pagarsi l’università; a Curno, invece, viaggio nella storia della Trattoria Taiocchi, da novant’anni un punto fisso del paese; a Osio Sotto riviviamo, per immagini e parole, la grande festa di San Donato; a Treviolo il caso dei fondi per l’alluvione del 2016; a Torre Boldone l’assessore Bonaiti minaccia querele contro il gruppo Facebook del paese. Per lo sport, oltre all’immancabile focus sulla pallavolo, vi raccontiamo le Mammesaure, ovvero la squadra di rugby composta tutta da… mamme e con sede a Trescore. Sono forti e amano divertirsi. Infine tanti consigli per il vostro fine settimana e per la settimana di Ferragosto, tra eventi sotto le stelle, concerti, sagre (anche in città) e gite consigliate in vista del 15 agosto. A proposito: godetevi i giorni di festa, il sole e la compagnia di amici e persone care. Noi ci leggiamo presto!

Lascia un commento

Devi loggarti per pubblicare un commento.