Cosa c’è nel nuovo BergamoPost
che dal 12 ottobre è in edicola

Passano i giorni, i mesi, addirittura le stagioni. Ma noi di BergamoPost siamo sempre qua e ogni venerdì torniamo a farvi visita in edicola, con il nostro carico di notizie, storie, approfondimenti, cronaca di città e di paese. Come sapete, da tre settimane i Comuni di cui ci occupiamo sono 22 e non più 18 e questo è soltanto uno stimolo a darvi ogni volta ancora più belle cose da leggere e scoprire. Vediamo cosa c’è nel numero uscito oggi, 12 ottobre, in edicola.

 

 

L’apertura non poteva che essere dedicata all’annuncio di Giorgio Gori, che ha finalmente reso noto di essere pronto a ricandidarsi alla guida del Comune di Bergamo. Ci siamo chiesti, però, chi sarà a sfidarlo. E nel centrodestra un identikit del “candidato perfetto” c’è… Restando in politica, abbiamo intervistato Robi Amaddeo, consigliere comunale con delega per Città Alta di cui i NoParking hanno chiesto le dimissioni per il “caso Unesco”. Lui non ci sta e ribatte. Non ci siamo poi dimenticati della tragedia di Gazzaniga: pubblichiamo la dura lettera aperta dei genitori degli studenti dell’Isiss Valle Seriana, istituto che frequentava anche il piccolo Luigi, che attaccano le istituzioni. Abbiamo poi incontrato Paolo Bertoldini, una persona costretta a convivere da sempre con un volto devastato da una malformazione artero-venosa. Infine, una piccola guida alle migliori bancarelle da provare a Mercatanti, sul Sentierone per tutto il fine settimana (fidatevi, resterete soddisfatti). Capitolo Atalanta: vista la crisi del gol che stanno vivendo i nerazzurri, abbiamo chiesto un’analisi a uno che di gol ne sa qualcosa, German Denis. Poi abbiamo intervistato anche il responsabile del settore giovanile, Maurizio Costanzi, che ci ha raccontato i segreti del vivaio nerazzurro e la sua visione del futuro. Infine, per lo sport, il nostro immancabile sguardo sul calcio femminile orobico, sulla pallavolo (partono la Serie A2 maschile e gli altri campionati) e sul basket, con il big match BB14-Virtus Roma. Ma anche con la campionessa di scacchi bergamasca. Ricchissime le pagine del Tempo Libero e della Cultura, che apriamo con la presentazione del più grande Gin & Tonic Festival d’Italia, che sarà ad Alzano. Ma non solo: parte “Tam-bu-ri”, il festival delle percussioni, e c’è anche “Alta Quota” in Fiera, tra taragna e ospiti come Michela Moioli. Spazio ora alla provincia: a Ponte San Pietro un bel po’ di polemiche, ma soprattutto il mistero del parco promesso e mai realizzato; a Dalmine è già tempo di campagna elettorale in vista del voto del maggio prossimo; a Stezzano un’inchiesta sugli incredibili dati relativi ai soldi spesi nel gioco d’azzardo; ad Albino se ne va il comandante della Polizia locale (dopo qualche polemica); ad Alzano vi sveliamo l’incredibile storia delle mele riscoperte; a Nembro si discute invece della nuova palestra.

Lascia un commento

Devi loggarti per pubblicare un commento.