Cosa c’è nel nuovo BergamoPost
che dal 13 ottobre è in edicola

Non siamo scaramantici e anche questo venerdì 13 ottobre veniamo a farvi visita nelle edicole di Bergamo, Seriate, Dalmine, Stezzano, Osio Sotto, Treviolo, Torre Boldone, Zanica, Curno, Mozzo, Azzano San Paolo, Gorle, Grassobbio, Osio Sopra, Comun Nuovo, Lallio, Levate e Orio al Serio con il nuovo numero del nostro settimanale, come sempre ricchissimo di approfondimenti, notizie, interviste e curiosità. Ma ecco qualche anticipazione.

 

 

Primo piano. Si apre l’ultima settimana di campagna in viste del referendum sull’autonomia della Regione Lombardia previsto per il 22 ottobre e quindi abbiamo pensato di fare un approfondimento per chiarire un attimino il tutto. La nostra posizione è abbastanza chiara: cinquanta milioni (tanto costa infatti l’organizzazione del voto) per una consultazione dall’esito scontato e che, in caso di esito favorevole, cambierà poco o nulla, sono un po’ troppi. Ma molti politici bergamaschi non la pensano così. Non ci dimentichiamo, inoltre, che questo weekend, il 14 e 15 ottobre, Bergamo sarà teatro del G7 sull’agricoltura. Il ministro Martina, bergamasco, ci racconta un po’ meglio di che cosa si parlerà.

Città. Partiamo con una interessante intervista a Sara Mascheretti, ricercatrice bergamasca che riceverà in Giappone un prestigioso premio nell’ambito della ricerca sulle neuropatologie. In particolare si occupa di dislessia e ha provato a spiegarci, in modo semplice, i suoi studi. Sul G7, oltre all’intervista al ministro Martina, abbiamo anche incontrato Beatrice Arrigoni, produttrice di piccoli frutti bio ad Astino e una delle prime a credere nell’agricoltura sostenibile sul nostro territorio. Continua la nostra inchiesta sulle apparizioni alla Ghiaie del maggio 1944: vi riportiamo la testimonianza della 88enne Oliva Mazzocchi, che oggi vive in Argentina e che assistette dal vivo alle apparizioni della piccola Adelaide. Dal Sudamerica ci ha voluto dire la sua. Altra interessante inchiesta è quella che abbiamo fatto sulla situazione di Innowatio, azienda ritenuta un’eccellenza del nostro territorio e finanziata da alcuni dei più grandi imprenditori bergamaschi (Sestini, Bombassei, Rocca). Investimenti rischiosi e scelte sbagliate, infatti, hanno presentato il conto, assai salato… Interessante è anche l’approfondimento sulla Bergamo Onoranze Funebri, al centro di tante polemiche: il Comune, infatti, cerca dei privati interessati a gestire l’attività, ma i lavoratori temono di perdere il lavoro e il Movimento 5 Stelle si è schierato con loro.

 

 

Atalanta. Dopo la lunga, lunghissima sosta per le Nazionali, finalmente si torna a giocare. Prossima tappa: Genova, sponda Sampdoria. Da qui inizierà il nuovo tour de force dei nerazzurri, che si troveranno ad affrontare sette partite in poco più di venti giorni. I tifosi, però, saranno sempre con loro. A partire proprio da domenica, quando saranno presenti in massa al Marassi. Abbiamo poi incontrato un personaggio veramente curioso: Josè Palomino. Arrivato in estate senza che nessuno lo conoscesse, si sta dimostrando un arcigno difensore. Ci ha raccontato qualcosa di lui, ragazzo timido e di poche parole. E noi ci siamo permessi di consigliargli qualche video di Montero… Infine un’interessante pagina sul settore giovanile della Dea, dove sta brillando la Under 15. I giovanissimi nerazzurri di questa formazione sono già ritenuti dei futuri campioni da tanti esperti del settore, così come Alessandro Cortinovis, capitano dell’Under 17 e protagonista anche con le Nazionali giovanili dell’Italia.

Provincia. Partiamo da Seriate, dove proponiamo un’analisi abbastanza dura, ma a nostro parere sincera, sull’anima della città. Bella pagina, poi, dedicara a Sergio Aristolao e Flavio Facchinetti, ovvero i fondatori e titolari del negozio Bergamo Musica, il più grande del settore in tutta la Provincia. A Dalmine, invece, presidente e vice presidente della cooperativa Onda Blu che gestisce la piscina ci raccontano le difficoltà che stanno incontrando nella loro attività, soprattutto a causa della scarsa comunicazione con il Comune. Focus, inoltre, sulla chiusura di un negozio storico della città: il Rosti. A 85 anni, il titolare Giuseppe ha scelto di tenere giù la clèr. A Stezzano, faccia a faccia con lo chef Alan Foglieni, che ha recentemente vinto il programma tv di cucina Chopped Italia e che ci ha dato una notizia: presto rimetterà a nuovo uno storico ristorante di Bergamo. Altro, al momento, non si può dire. Naturalmente, per tutti gli altri Comuni di nostra competenza tanto spazio e un sacco di notizie.

 

 

Sport. Finalmente si sorride in casa Foppa. Un po’ perché il campionato è ormai alle porte, un po’ perché è arrivata la bella notizia della revoca dello stop per Miriam Sylla: la Federazione internazionale, infatti, l’ha scagionato dall’accusa di doping. Coach Micoli ci presenta la nuova stagione, che invece è già in pieno svolgimento per la Caloni Agnelli, che sta continuando a vincere stupendo un po’ tutti. Infine, siamo andati a trovare il Celadina Pallavolo, club attualmente in Serie C che ha scelto di ripartire dal basso e puntare su ragazze giovani e di talento. Per il basket, un bel focus sul grande derby bergamasco di questo weekend in Serie C tra XXL Bergamo e Cral Dalmine. Per la Bergamo Basket 2014, invece, è stato un inizio di A2 tostissimo: sarà una stagione complicata. Voliamo poi in Giappone, nei box della scuderia bergamasca Italtrans, impegnata nel weekend nel Gp di Motegi.

Eventi, musica e buona tavola. Le previsioni parlano di bel tempo, e allora un consiglio: fate un salto in Val Gandino, dove torna la Sagra del Mais Spinato. Tra enogastronomia, incontri e tantissimi prodotti locali, scoprirete questa ricchezza del nostro territorio. In Val Brembana, invece, si celebra un’altra eccellenza: la mela. In Fiera a Bergamo, invece, c’è Alta Quota, la manifestazione dedicata alla montagna e con grandi ospiti in calendario, a partire dalla bella scalatrice Federica Mingolla (prima donna capocordata ad aver salito in libera la via Attraverso il Pesce, sulle Dolomiti) e dalla campionessa mondiale di ice climbing Angelika Rainer. Per la musica, l’amico Alez di #hashtag ci consiglia una capatina all’Edoné, che insieme a Bergamo Sottosuolo ponrta una bella ondata di punk con Gli Impossibili e i Cruncy Crock. Infine, viaggio nella cucina, ma soprattutto nella cantina, del ristorante DivinoinVino di Gorlago, dove ogni bottiglia è legata a un racconto di viaggio. Un’esperienza particolare. E i sommelier del locale, Luca Cattaneo e Cristian Gherardi, ci hanno poi consigliato un vino poco noto ma che merita un sacco del nostro territorio: il Merlot della Tenuta le Mojole.

Lascia un commento

Devi loggarti per pubblicare un commento.