Cosa c’è nel nuovo BergamoPost
che dal 16 giugno è in edicola

Per l’ultimo numero di primavera di BergamoPost uscito in edicola venerdì 16 giugno abbiamo fatto le cose in grande, offrendo a voi lettori un settimanale veramente ricchissimo di notizie e approfondimenti. Lo trovate, come sempre e alla stessa cifra (1,50 euro) in tutte le edicole, i supermercati e i centri commerciali di Bergamo, Seriate, Dalmine, Stezzano, Osio Sotto, Treviolo, Torre Boldone, Zanica, Curno, Mozzo, Azzano San Paolo, Gorle, Grassobbio, Osio Sopra, Comun Nuovo, Lallio, Levate e Orio al Serio. Con in regalo anche un utilissimo inserto con tutti gli appuntamenti dell’estate sulle rive del lago d’Iseo, dove potrete certamente trovare ottimi spunti per una breve gita fuori porta.

 

 

Primo piano. L’apertura è dedicata all’anniversario della Giunta Gori, che ormai amministra Bergamo da tre anni. Abbiamo così pensato, visto anche il periodo, di redarre una vera e propria pagella, assessore per assessore. Promossi, bocciati e rimandati, cosa ci è piaciuto e cosa non ci è piaciuto dei loro mandati e, naturalmente, una piccola analisi anche sull’operato del sindaco Gori, sempre più vicino alla candidatura in Regione. Lasciando da parte la politica, abbiamo incontrato e intervista il mitico Roby Facchinetti, che ci ha raccontato la sua «terza vita», con un album in lavorazione insieme a Riccardo Fogli, l’amico ritrovato. Infine un bellissimo approfondimento su un evento che sta facendo parlare in tutta Italia (Rtl 102.5 ne ha parlato proprio la mattina di venerdì 16): la Donizetti Night. 23 palchi sparsi per la città, 690 artisti coinvolti e la possibilità addirittura di dormire dentro al Teatro Donizetti. Imperdibile.

Città. Entrando nelle pagine dedicate ai confini cittadini, c’è veramente l’imbarazzo della scelta in tema di notizie. C’è, ad esempio, la testimonianza di una donna che, dopo aver letto la nostra inchiesta sugli uomini rovinati dal divorzio, ha voluto raccontarti la sua di storia. Dieci anni di amore, poi tutto è crollato: nell’uomo che amava, il suo posto è stato preso dalla cocaina. Passando invece a storie più leggere, abbiamo intervistato Niseem Riccardo Onorato, ovvero la voce italiana di Jude Law (e non solo). Il bravissimo doppiatore romano, infatti, ormai da anni vive a Bergamo con la sua famiglia. Per il capito inchieste, ci siamo concentrati sulle spese. Vi spieghiamo, ad esempio, quanto è costata a Bergamo e a tutti noi cittadini la cessione della Italcementi ai tedeschi di Heidelberg, tra posti di lavoro persi, cassa integrazione e pure un pezzo di aeroporto. Dopo l’allagamento a Longuelo e le conseguenti polemiche, invece, abbiamo fatto i conti in tasca a uno degli enti meno amati dai bergamaschi: il Consorzio di Bonifica, a cui tutti quanti noi versiamo ogni anno una fastidiosissima gabella. Tra investimenti discutibili e stipendi record, la situazione è abbastanza fastidiosa.

 

 

Atalanta. Nonostante non ci siano partite, c’è tanto da dire anche sulla squadra nerazzurra. Innanzitutto l’avvicinamento all’Europa: il 19, infatti, ci saranno i sorteggi dei primi turni preliminari di Europa League. Il coinvolgimento dell’Atalanta è ancora lontano, ma si inizia a respirare l’aria di grandi partite. Anche amichevoli vanno bene e l’1 agosto saremo in tantissimi ad assistere all’affascinante sfida con il Borussia Dortmund in Austria, vero? A tenere banco, però, è ovviamente il mercato, con il braccio di ferro tra Conti e la società in primo piano, ma anche i nomi in entrata e in uscita che si susseguono sui media, spesso senza alcuna base di verità. Infine un primo focus sulle prossime divise, che saranno realizzate dalla Joma e non più dalla Nike. I tifosi si aspettano qualcosa di bellissimo.

Provincia. A Seriate vi raccontiamo cosa sta succedendo attorno alle piscine, con il Comune costretto a prorogare fino ad agosto l’accordo con la coop che gestisce il centro natatorio per permettere l’apertura estiva. Poi si vedrà. A Dalmine, invece, abbiamo spulciato le dichiarazioni dei redditi degli amministratori, scoprendo che la più ricca è l’assessore regionale Claudia Terzi con oltre 101mila euro dichiarati. Naturalmente, sempre a Dalmine, non poteva mancare l’approfondimento sulla casa “scoperchiata” dalla mini tromba d’aria abbattutasi sulla città mercoledì sera. A Stezzano, invece, ci schieriamo con i consiglieri di minoranza che chiedono al Comune di intervenire per salvare la Stezzanese, storica squadra di calcio locale che pochi giorni fa è stata ufficialmente incorporata dal Mapello Bonate. A Treviolo abbiamo realizzato una bellissima doppia pagine fotografica per raccontarvi Treviva, qualcosa di più di una festa, un evento in grado di coinvolgere l’intera comunità con risultati straordinari. A Mozzo c’è una bella intervista a don Giulio Albani, prete da 25 anni, che ci racconta la sua vita e la sua felicità. Naturalmente non manca un approfondito focus sui risultati delle elezioni comunali, con il sindaco uscente Pelliccioli che si riconferma con un risultato incredibile. Anche a Curno la politica in primo piano, con Luisa Gamba eletta sindaco «nonostante la moschea». Un nostro collaboratore ha realizzato una simpatica vignetta per “festeggiare” la sua vittoria. Naturalmente tante altre notizie nelle pagine dedicate ai Comuni di nostra competenza.

 

 

Sport. Partiamo con la Foppa: nel silenzio, la dirigenza rossoblù sta allestendo la rosa che parteciperà alla prossima stagione di A1. E mentre tante giocatrici salutano, ecco due giocatrici che arrivano: la giovanissimo croata Ema Strunjak (classe ’99) e la venezuelana Roslandy Acosta. Acquisti anche in casa Caloni, con la presentazione ufficiale di Antonio Cargioli, arrivato da Reggio Emilia. Interessante focus, poi, sul basket, con la cocente delusione della mancata promozione in A2 della BB14. Nella Final Four giocatisi lo scorso weekend a Montecatini, i gialloneri hanno perso sia contro Montegranaro che contro Napoli, certo non aiutati anche dalle numerosissime assenze. L’unica speranza, ora, è l’ipotetico ripescaggio, mentre il presidente Lentsch esclude l’acquisto del titolo sportivo da un’altra società. Infine, una bella intervista alla giovane e forte Roberta Marzani, bergamasca e astro nascente della scherma italiana, fresca vincitrice dei Campionati Italiani, e il ricordo di uno dei tornei di calcetto più belli di sempre, il “Piazza della Libertà”, chiuso per mancanza di sponsor nel 2008 ma, per undici anni, punto di riferimento per giovani, appassionati e anche professionisti da tutto il mondo. Perché non rifarlo?

Tempo libero, musica e buona tavola. Della Donizetti Night abbiamo già parlato (non perdetevela, merita veramente) e allora vi diciamo che, nel weekend, alla Trucca arriva Bergamovola, un festival dedicato agli aquiloni e a campioni internazionali di questa affascinante disciplina. Per gli amanti del cinema parte Esterno Notte, mentre per chi ama la musica l’amico Alez di #hashtag consiglia vivamente di andare a Bottanuco per il Rock Island Festival, che dopo quattro anni di riposo torna a vivere per una notte intensa e piena di note. Come sempre, chiudiamo con la nostra pagina dedicata alla buona tavola. Oggi il nostro critico ci porta nella cucina del Sobb, una pizzeria gourmet a Casirate d’Adda dove il giovane Roberto Cicalesi mette tutta la sua passione e competenza. Un posto bello e buono, dove andare in compagnia per condividere il più possibile. Infine, per il prodotto, vi parliamo della meravigliosa Spalla di Schilpario. Per assaggiarla, il viaggio vale tutto.

Lascia un commento

Devi loggarti per pubblicare un commento.