Cosa c’è nel nuovo BergamoPost
che dal 22 novembre è in edicola

Come ogni venerdì, anche questa settimana BergamoPost torna a farvi visita in edicola con un nuovo numero del settimanale. Che è, ovviamente, ricchissimo di notizie, interviste, approfondimenti e curiosità. Ecco qualche anticipazione.

 

 

Apertura dedicata alla vergogna Trenord. Abbiamo sentito l’assessore regionale ai Trasporti, la bergamasca Claudia Terzi, per cercare di capire se sia possibile fare qualcosa. E lei non si è tirata indietro, anzi, ha sparato a zero. Restando sulla politica, vi sveliamo chi ha proposto chi per le benemerenze e le medaglie d’oro che il Comune assegnerà a dicembre, ma soprattutto abbiamo cercato di capire qualcosa in più dei conti comunali, tra l’addizionale Irpef che aumenta e i tantissimi investimenti nel sociale e in opere pubbliche. In città, però, si sta anche avvicinando il Natale: gli appuntamenti partono proprio questo fine settimane e noi vi proponiamo dunque una sorta di “mini guida”. Per le pagine di Atalanta, invece, un’intervista a capitan Papu Gomez in vista delle sfide con Juventus e Dinamo Zagabria. E per lo sport, le sfighe della Zanetti Bergamo e una chiacchierata con Diego Santus di Gromo, che ha vinto due medaglie di argento ai Mondiali di karate. Musica, teatro e divertimento negli appuntamenti che vi consigliamo invece per il tempo libero. Nelle pagine di provincia: a Ponte il caso dell’uomo “pizzicato” a farsi le costine al parco e il progetto di ampliamento di Aruba; a Curno i seri problemi di infiltrazioni d’acqua nella biblioteca; a Treviolo il caso della ragazza scomparsa; scontro politico in Consiglio ad Azzano; a Seriate la verità sulla morte del giovane Matteo Campana; una pagina di grandi novità in Val Seriana; ad Albino ci sono «più cani che bambini». Queste e tante altre notizie e storie nelle pagine di BergamoPost in edicola da venerdì 22 a giovedì 28 novembre. Vi aspettiamo!

Lascia un commento

Devi loggarti per pubblicare un commento.