Cosa c’è nel nuovo BergamoPost
che dal 28 luglio è in edicola

Molti di voi, care lettrici e cari lettori, saranno probabilmente pronti a partire per le vacanze (o almeno ce lo auguriamo). Bene, prima di caricare le valigie in auto e partire, però, vi consigliamo di passare in edicola e comprare il nuovo numero di BergamoPost, il settimanale di cronaca e approfondimento su Bergamo, Seriate, Dalmine, Stezzano, Osio Sotto, Treviolo, Torre Boldone, Zanica, Curno, Mozzo, Azzano San Paolo, Gorle, Grassobbio, Osio Sopra, Comun Nuovo, Lallio, Levate e Orio al Serio. Il prezzo è sempre lo stesso, solo 1,50 euro, ma la carne al fuoco è, anche questa settimana, tanta.

 

 

Primo piano. Abbiamo deciso di aprire questo numero del nostro giornale con una storia incredibile. Un uomo che gestiva una lavanderia a Seriate, infatti, ci ha raccontato di essere stato «miracolato» da Alberico da Rosciate, il noto giurista che santo non è per niente. Alberico gli sarebbe apparso mentre si trovava in coma al Bolognini, consigliando all’uomo di non farsi operare (e infatti era guarito!) e chiedendogli però, in cambio, un favore… Spazio, poi, ai tanti eventi della Bergamasca dei prossimi giorni. Due su tutti: la folle e incredibile Orobie Ultra-Trail, 140 km di corsa sulle nostre montagne con 9.500 metri di dislivello e solo 48 ore di tempo per portarla a termine (abbiamo parlato con l’uomo che l’ha inventata) e il Sarnico Busker Festival, manifestazione che porta sulle rive del lago d’Iseo ben 150 artisti di strada da tutto il mondo per 250 spettacoli completamente gratuiti.

Città. Nei confini cittadini, non potevamo non trattare la (quasi) ufficiale candidatura del sindaco Giorgio Gori alla corsa per la Regione. Il Pd lombardo pare aver finalmente preso posizione. Ma sarà un vantaggio o uno svantaggio, per la nostra città, perdere il primo cittadino? La sensazione è che i contro superino i pro… Il nostro inviato da Palazzo Giustizia, invece, ci racconta la storia di Bortolo Rossi, autista di pullman della Val Seriana e marito (ormai quasi ex) dell’infermiera di Presezzo che è stata condannata a 14 anni di reclusione per aver tentato di ucciderlo. Il modo con cui quest’uomo ha affrontato la vicenda ha dell’incredibile. Sempre in città, non si ferma la protesta del comitato Noparkingfara contro la costruzione del parcheggio all’ex Faunistico. A stupire, però, sono le armi usate per combattere questa guerra. Abbiamo poi voluto dedicare ben due pagine alla memoria del grande architetto Vito Sonzogni, recentemente scomparso e mente di tantissime bellissime opere tra città e provincia. Lo ricordiamo proprio attraverso di esse, ma soprattutto raccontandovi la sua «casa dell’anima», come ha definito la figlia Laura il “buen ritiro” di Sonzogni a Miragolo. Abbiamo poi intervistato Anna ed Elisa, due giovani e bellissime ragazze che, mentre studiano, lavorano anche come ragazze immagine per le discoteche, facendoci raccontare questo mondo spesso visto con occhio molto critico.

 

 

Atalanta. Apriamo le pagine dedicate alla nostra squadra del cuore con una bella intervista a Rafael Toloi. Il difensore brasiliano è stato infatti “incoronato” dalla Curva come nuovo senatore dopo l’addio al calcio giocato di Migliaccio e Raimondi. E lui è ben contento di prendere in mano lo scettro. Raccontiamo poi, però, come l’ennesimo “scontro” (fortunatamente non fisico) tra questura e ultras abbia rovinato la festa del Trofeo Bortolotti. Tutta colpa di una scelta scellerata delle forze dell’ordine. Infine, l’analisi del calendario di Serie A 2017/2018 dei nerazzurri e la bella iniziativa di un tifoso atalantino per aiutare una bambina malata.

Provincia. A Seriate vi raccontiamo la fine di un angolo di storia della città, cioè la chiusura della stupenda edicola Marino, quasi sospesa sul Serio. Da pochi giorni, infatti, l’attività s’è trasferita in via Nazionale. Il gestore Claudio Vittori, però, ammette: «Un po’ mi manca il rumore del fiume…». Sempre a Seriate, siamo andati a scoprire quali sono le strutture di accoglienza turistica della città e come vanno gli affari (benino, diremmo) e abbiamo infine realizzato un’interessante inchiesta sui negozi sfitti: anche il bando regionale, infatti, non sembra aver invertito la tendenza negativa. A Dalmine siamo andati insieme a tanti cittadini all’inaugurazione della nuova pista ciclopedonale che unirà la città a Treviolo e abbiamo incontrato Eleonora Sana, che a soli 15 anni è già un indiscusso talento della danza mondiale, come dimostrano le numerose esperienze in giro per il mondo. A Stezzano bel reportage sulle tante realtà legate al mondo della solidarietà presenti in paese e vicine soprattutto alla Bolivia. Per la cronaca, invece, raccogliamo lo sfogo della signora Rita, alla quale hanno rubato la borsa mentre si trovava nel parcheggio dell’Esselunga: tanti concittadini hanno risposto dicendosi indignati per il ripetersi di simili episodi. A Osio Sotto facciamo il punto su come sta andando la bella iniziativa del nuovo eco compattatore installata in città e grazie al quale i cittadini possono ottenere una lezione di tennis in regalo o un caffè offerto. E se a Torre Boldone il sindaco Sessa definisce «un flop» la raccolta firme delle opposizioni contro il Pgt, a Comun Nuovo si cerca una soluzione al problema dei rifiuti abbandonati in via San Zeno. Il primo cittadino propone una sorta di “gogna” social con video degli zozzoni pubblicati su Facebook.

 

 

Sport. Partiamo dalla pallavolo e dall’intervista che abbiamo fatto a coach Gianluca Graziosi, che per il secondo anno siederà sulla panchina dell’Olimpia Pallavolo Bergamo. Dopo l’incredibile cavalcata dell’anno passato, conclusasi a un passo dalla finale promozione, l’obiettivo è confermarsi ai vertici della Serie A2. In casa Foppa, invece, orgoglio per il cammino di Malinov e Sylla con la Nazionale, che ha raggiunto la qualificazione alle Final Six del World Grand Prix. La più bella notizia, però, arriva dal basket: la BB14, infatti, è stata ufficialmente ripescata e l’anno prossimo giocherà in A2. Grande gioia per il patron Massimo Lentsch (anche se Caserta farà ricorso al Tar del Lazio e le cose potrebbero cambiare), che promette investimenti. Sempre per il basket, inoltre, abbiamo intervistato Nicola Savoldelli, playmaker ventenne e astro nascente della pallacanestro italiana.

Tempo libero, musica e buona tavola. Se non sapete cosa fare nei prossimi giorni, queste sono le pagine giuste per voi. Partiamo con il consigliarvi il Bergamo reggae Sunfest, che porta un bel pezzo di Giamaica all’Edoné, tra bei suoni e colori. Detto del Sarnico Busker Festival, l’amico Alez di #hashtag consiglia di fare un salto, a partire dall’1 agosto, al Filagosto Festival 2017, che quest’anno viaggia tra i generi passando dal metal a Lindo Ferretti. Tanti i nomi di richiamo per gli appassionati. Infine, dopo aver scoperto tutti, ma proprio tutti gli eventi della settimana, vi portiamo nella cucina del ristorante Nasturzio ad Albino. Un nome nuovo, ma veramente di livello. Un progetto ambizioso guidato da un trio noto ai palati fini, ma che qui ha voluto osare. Facendo centro. Così come ha fatto centro il negozio Aranci & Limoni a Villa d’Almè, dove, in una combinazione unica, troviamo frutta e verdura da una parte, birre e sidro di mele dall’altro. Fateci un salto, vi stupirà.

Lascia un commento

Devi loggarti per pubblicare un commento.