Cosa c’è nel nuovo BergamoPost
che dal 29 giugno è in edicola

In questo primo, vero, caldo venerdì d’estate 2018, noi di BergamoPost torniamo puntualmente a farvi visita nelle edicole di Bergamo, Seriate, Dalmine, Stezzano, Osio Sotto, Treviolo, Torre Boldone, Zanica, Curno, Mozzo, Azzano San Paolo, Gorle, Grassobbio, Osio Sopra, Comun Nuovo, Lallio, Levate e Orio al Serio con un nuovo, ricchissimo numero del nostro settimanale. Tante notizie, approfondimenti e dritte per scoprire cose nuove del territorio. Ma ecco qualche anticipazione.

 

 

Proprio adesso che si avvicinano i saldi estivi (si parte il 7 luglio), abbiamo voluto capire come vanno le cose per i commercianti del centro. Risultato? Per nulla bene. I proprietari degli immobili tengono affitti altissimi e sempre più negozi chiudono. Il ricambio è elevatissimo e anche un colosso come Zara perde pezzi… Continuiamo poi a tenervi aggiornati sul “caso dehors” in città, che noi stessi abbiamo sollevato una settimana fa. Svelandovi anche che la stessa persona che ha dato il via alla questione dehors ha pure chiesto al Conservatorio di suonare di meno (?!). Ci sono sviluppi su un altro caso che abbiamo sollevato circa un anno fa, ovvero il bidone dei diamanti del Creberg, che finalmente (forse) cercherà di rimborsare alcuni suoi clienti. Siamo poi stati a Colognola, per capire se davvero i voli di passaggio sopra il quartiere rendono insostenibile la vita a chi ci abita. Tante novità anche nelle pagine di Atalanta, a partire dalle nuove magliette della prossima stagione, presentate ieri (giovedì 28 giugno). La seconda è stupenda, per noi. Oltre a questo, un bel focus sul mercato, il nuovo programma dell’estate nerazzurra dopo l’annuncio dell’esclusione del Milan dall’Europa League e le pagelle ai protagonisti della Primavera. A Seriate, vi sveliamo che il Comune si vede costretto a pagare quasi centomila euro a una società per un caso vecchio di nove anni. A Dalmine, invece, vi regaliamo un bellissimo articolo-ricordo di Giovanni Salesi, il professore universitario tragicamente scomparso in un incidente stradale. Una persona speciale, ricordata con affetto da studenti, colleghi e amici. E, sempre a Dalmine, è scoppiata la protesta per gli orari della biblioteca, che non pensa molto ai suoi utenti (pare). E ancora: la bella iniziativa andata in scena a Osio Sotto contro la prostituzione; lo scontro tra Amministrazione e opposizione sulle opere per la viabilità alla Roncola di Treviolo; la paura, a Zanica, dopo l’esplosione alla ditta chimica Lamberti, senza conseguenze ma che accende comunque una spia d’allarme; la nuova iniziativa dell’Associazione Disabili Bergamaschi di Mozzo all’ospedale; gli impressionanti numeri della biblioteca di Orio al Serio; la bella novità della squadra di calcio di Osio Sotto, che l’anno prossimo affronterà la Terza Categoria con una squadra giovanissima e composta praticamente solo da ragazzi del posto; il grazie del Comune di Levate alle persone che per 50 anni hanno gestito la squadra di calcio locale. Per lo sport: mentre la Zanetti annuncia l’arrivo in squadra della giovane e grintosa Camilla Mingardi, la Caloni Agnelli è alla ricerca del sostituto di Hoogendoorn, passato al Perugia. Grande attesa, invece, tra gli amanti del basket: per il quinto anno torna il King of the Pilo e l’evento si preannuncia veramente una bomba. Buona nuove anche dalla BB14, che sopravvive, anche se il patron Lentsch non le manda certo a dire… Per il vostro tempo libero, invece, vi consigliamo di salire in Val Seriana, per la precisione a Vall’Alta, dove per tre giorni si torna nel Medioevo. In città, invece, torna BergamoIncontra con il suo festival ricco di appuntamenti interessanti e diverse novità (tipo il cibo in piazza Dante).

Lascia un commento

Devi loggarti per pubblicare un commento.