C’erano una volta le Cartiere Pigna
Racconto in foto dello Spazio FaSE

C’erano una volta le Cartiere Pigna di Alzano Lombardo. Monumentali e labirintiche, costruite pezzo dopo pezzo nella lunga storia di questa fabbrica della carta che disegna il profilo della Val Seriana da almeno tre secoli. Soffitti altissimi e colonnine ottocentesche moderne, sotterranei, cunicoli, piazze e vetrate scandiscono piano su piano la geografia di un incredibile spazio industriale. Ogni momento della sua storia si è aggiunto al precedente, come uno strato geologico, creando un logo suggestivo da esplorare come una missione speleologica.

C’erano una volta le Cartiere Pigna di Alzano Lombardo di suggestiva bellezza, dunque. Oggi c’è lo spazio FaSE, coordinato da Coffe.n.Television, che restituisce i luoghi del lavoro al suo territorio, facendone teatro e cantiere perfetto per raccogliere e mettere in mostra esperienze, idee e cultura.

C’era una volta la fabbrica della carta e oggi c’è una fabbrica di idee. Noi ve la mostriamo, con gli scatti Linda Klobas. Se volete visitarla, dal 17 al 20 settembre ospiterà la quarta edizione dell’Elav Indie Festival. Fateci un giro.

 

Lascia un commento

Devi loggarti per pubblicare un commento.