I 10 cibi più costosi al mondo

I palati più sopraffini spesso non badano a spese per soddisfare le proprie voglie gastronomiche. Ma per quanto si possa essere disposti a spendere per una qualche ghiottoneria, forse alle volte si esagera davvero con il prezzo di certi cibi. Ecco qui la classifica delle dieci delizie più costose al mondo.

10) Funghi Matsutake

matsutake

Gli originali funghi Matsutake, dall’odore caratteristico, crescono solo nelle foreste di pini del Giappone, in un preciso momento dell’anno. I funghi matsutake sono famosi per il loro aroma fruttato e speziato e il sapore e odore inconfondibili. Il prezzo? 1.000 dollari l’uno.

 

9) Westin Hotel Bagel

westin hotel bagel

Si tratta di un semplice bagel, ma questa creazione di Frank Tujague, l’Executive Chef del Westlin Hotel a New York, include una crema di formaggio, scaglie di tartufo bianco, infuso di bacche goji innaffiate di Riesling e foglie d’oro, e sul menù lo si può trovare anch’esso a 1.000 dollari.

 

8) Zillion Dollar Lobster Frittata

zillion dollar lobster frittata

La più costosa omelette del mondo è la cosiddetta Zillion Dollar Lobster Frittata. Si può gustare al ristorante Norma di New York: è composta da uova strapazzate, aragoste e 10 grammi di caviale di storione, è costa anche questa 1.000 dollari.

 

7) Costata di manzo Wagyu

manzo wagyu

Il manzo Wagyu proviene solo dal Giappone ed è allevato in una specifica area dell’isola nipponica. Leggende narrano che agli animali venga somministrata birra e che vengano massaggiati con sakè per garantire la tenerezza impareggiabile della carne. 2.800 dollari a porzione, per la precisione.

 

6) Samundari Khazana Curry del Bombay Brassiere

curry

L’esclusivo ristorante londinese Bombay Brasserie, sito in centro a Londra, ha aggiunto al suo menu il curry più costoso al mondo, il Samundari Khazana, o Tesoro del Mare. Il costosissimo curry è un mix di caviale Beluga, lumache di mare, un’aragosta intera e oro commestibile. Èd è per tutti coloro che sono disposti a spendere 3.200 dollari.

 

5) Pizza Royale 007 di Domenico Crolla

Il creatore di questa deliziosa e lussuosa pizza è lo chef Domenico Crolla, l’artista italo-scozzese della pizza di Glasgow. È realizzata con pomodoro, salmone, caviale marinato nello champagne e aragosta marinata nel cognac Louis XII Remy Martin, nonché medaglioni di pregiatissima carne di cervo, e costa 4.200 dollari.

 

4) Cocomeri neri Densuke

cocomeri densuke

Anche questa rarità viene dal Giappone, precisamente dall’isola di Hokkaido. Questo cocomero è famoso per la sua dolcezza unica; in quest’annata ne sono stati prodotti soltanto 65, ma ognuno di essi costa ben 6.100 dollari.

 

3) Meloni Yubari King

meloni yubari

Apre il podio una delizia ancora nipponica. Sempre nella prefettura di Hokkaido, nella cittadina di Yubari, si può coltivare il Yubari king, un melone cantalupo, altra vera e propria ricchezza per i produttori della regione, i quali, per intenderci, li vendono a 22.872 dollari l’uno.

 

2) Caviale Almas

caviale almas

È il caviale più raro ed ha una breve scadenza. È prezioso come un gioiello, ricercato come un diamante. E in russo “almas” significa proprio “diamante”. Di colore giallo-bianco, è ricavato da storioni del Mar Caspio di oltre cento anni di vita. Ed è proprio l’elevata età del pesce a determinare la raffinatezza del gusto e il colore delle uova: più lo storione è vecchio, più il colore delle uova si avvicina al bianco puro, più la qualità è alta. Un secondo posto che vale 25.000 dollari a scatola.

 

1) Tartufo Bianco di Alba

tartufo bianco di alba

Il tubero più amato e ricercato è anche l’alimento più costosi in assoluto, perché la sua ricerca è complessa e avviene ancora secondo metodi antichi. Il tartufo dei record è l’Indian Alba Truffle che è stato battuto all’asta di Hong Kong per oltre 160.000 dollari (pesava 1,5 kg). Tra i più cari c’è anche il tartufo bianco del Piemonte, venduto fino a 600 dollari all’etto. Nel 2007 un esemplare di 1.300 grammi è stato ceduto a 330mila dollari.