I 10 oggetti più venduti della storia

Ci sono oggetti destinati a passare alla storia non solo per le loro incredibili caratteristiche, ma anche perché (e spesso le cose vanno di pari passo) hanno riscosso un enorme consenso fra il pubblico. Vi proponiamo una breve classifica dei dieci oggetti più venduti di sempre: alcuni prevedibili, altri curiosi, altri ancora decisamente inaspettati.

 

10) PlayStation

playstation

Di gran lunga la più grande rivoluzione del tempo libero e ludico dei giovani: la consolle per videogame targata Sony, presentata al mondo nel dicembre del 1994 e rielaborata finora per ben quattro volte, si colloca al decimo posto. In questi vent’anni si contano ben 350 milioni di pezzi venduti.

 

9) Lipitor

lipitor

Il farmaco per abbassare il colesterolo più famoso del mondo ha permesso alla casa produttrice Pfizer di guadagnare, dal 1997, qualcosa come 141 miliardi di dollari. Viene prescritto per ridurre il rischio d’infarto derivante da una cattiva alimentazione, ma ora il suo primato è messo in discussione da altri prodotti analoghi.

 

8) Toyota Corolla

toyota corolla

Lanciata dalla casa automobilistica giapponese nel 1966, la Corolla ha riscosso un successo incredibile, grazie alla sua ottima affidabilità e al prezzo abbordabilissimo. È di gran lunga l’automobile più venduta di sempre, con oltre 40 milioni di vetture acquistate (le statistiche parlano di una Corolla venduta ogni 40 secondi…).

 

7) Biglietti del cinema per Star Wars

star wars

Una delle saghe cinematografiche più famose di sempre, Star Wars si compone di sei film, che da quel lontanto 1977 (anno di uscita del primo capitolo) hanno permesso alla 20th Century Fox di incassare al botteghino 4 miliardi e 600 milioni di dollari. Numeri destinati a crescere dopo l’annuncio dell’uscita di un settimo film per il 2015.

 

6) iPad

ipad

La rivoluzione tablet di Apple ha portato i frutti sperati dalle parti di Cupertino: sono 211 milioni gli esemplari di iPad venduti dal 2010 ad oggi, nonostante un calo del 12 per cento registrato nel 2013.

 

5) Super Mario Bros

super mario

Apre la top five un prodotto nuovamente dal mondo dei videogiochi: il celebre omino della Nintendo ha riscosso un grandissimo successo fin dalla sua prima apparizione, nel 1981, comparendo in 115 diversi videogame e cartoni animati, e portando nelle casse della casa produttrice il corrispettivo di 262 milioni di pezzi venduti.

 

4) Thriller di Michael Jackson

thriller

Ai piedi del podio, l’album più venduto di sempre, che ha consacrato all’Olimpo della musica pop Michael Jackson. La Sony stima 70 milioni di copie vendute, anche se altre fonti sostengono che le vendite siano superiori, 110 milioni di copie. L’anno dopo la morte del cantante, Thriller ha venduto 110 mila copie, mentre i download sono stati 2 milioni e 300 mila.

 

3) Harry Potter

harry potter

Terza piazza per i libri narranti le vicende di uno dei maghi più famosi di sempre. Tradotto in 73 lingue diverse, Harry Potter ha permesso alla sua creatrice, J. K. Rowling, di divenire la scrittrice più pagata del mondo (nonché donna più ricca d’Inghilterra, anche più della regina stessa), con i suoi 450 milioni di copie vendute. Negli Stati Uniti, all’uscita dell’ultimo episodio della saga nel 2007, in 24 ore si è raggiunto un totale di 8 milioni di copie vendute. La Warner Bros tra il 2001 e il 2011 ha prodotto i film ispirati al libro con un totale di incassi che si aggira intorno a 7 miliardi di dollari in tutto il mondo.

 

2) iPhone

iphone

Doppietta in classifica per la Apple, che si aggiudica il secondo posto grazie a, manco a dirlo, il suo prodotto più celebre, il telefono più venduto di tutti i tempi: l’iPhone. 516 milioni di esemplari acquistati, a cui nei prossimi tempi si dovranno aggiungere i numeri del (prevedibilmente ampio) mercato dell’iPhone 6.

 

1) Cubo di Rubik

cubo di rubik

Incredibile colpo di scena! Il primato assoluto non va né al mondo della tecnologia, né del cinema o di qualcos’altro di prevedibile, ma ad un oggetto piccolo, snervante e ormai apparentemente superato: il cubo di Rubik. E pensare che nacque in un contesto scientifico: il professore ungherese Erno Rubik lo inventò per spiegare ai suoi allievi la geometria tridimensionale. Tutti noi almeno una volta nella vita ci siamo misurati con questo rompicapo, giungendo alla conclusione che sia qualcosa di davvero impossibile. In realtà, è molto più semplice di quanto si creda, e questo video lo dimostra: