I 10 uomini più ricchi del millennio

Di classifiche che ci aggiornano costantemente su quali siano, ad oggi, gli uomini più ricchi del mondo ce ne sono a bizzeffe. Ma a voler provare a spingere l’asticella del tempo un po’ più in là, diciamo di un migliaio di anni, che risultati avremmo? Ecco la risposta, con i dieci uomini più ricchi del millennio.

 

10) Cornelius Vanderbilt

cornelius vanderbilt

Imprenditore statunitense del XIX secolo, costruì la sua fortuna con i trasporti commerciali marittimi e ferroviari, sviluppando un giro d’affari che gli fece guadagnare, nell’arco di tutta la vita, una cifra pari a 185 miliardi di dollari.

9) Henry Ford

henry ford

Uno dei fondatori della casa automobilistica americana Ford, nonché ideatore del meccanismo della catena di montaggio, che permise alla sua azienda di toccare livelli di produzione come mai se ne erano visti prima, e che gli ha permesso di incassare 199 miliardi di dollari.

8) Muammar Gheddafi

gheddafi

Il celebre dittatore della Libia, ucciso dai ribelli del suo paese nel 2011, instaurò il suo potere nel 1969, detenendolo continuativamente per 42 anni. Questo enorme lasso temporale e i numerosi accordi commerciali che la Libia ha intessuto con tutto il mondo, hanno permesso a Gheddafi di riempire il proprio portafoglio con 200 miliardi di dollari.

7) Guglielmo I d’Inghilterra, il Conquistatore

guglielmo

Grande balzo indietro per la settima posizione, addirittura nel mezzo del Medioevo. Sovrano normanno, è celebre per essere stato il vincitore della storica battaglia di Hastings, grazie alla quale strappò il dominio della Britannia ai casati sassoni, divenendo Re d’Inghilterra. Il suo patrimonio è stimato intorno a 230 miliardi di dollari attuali.

6) Osman Ali Khan

osman ali khan

Sovrano del più grande stato principesco dell’India non ancora unita dei primi decenni del XX secolo, Hyderabad, Osman Ali Khan vantava un patrimonio pari a 236 miliardi di dollari.

5) Nicola II Romanov

nicola II

L’ultimo zar di Russia, il grande destituito dalla Rivoluzione d’Ottobre che sancì la fine della monarchia e l’inizio dell’epopea comunista nel profondo Est europeo. Come imperatore di una delle nazioni più potenti del mondo, possedeva all’incirca 300 miliardi di dollari odierni.

4) Andrew Carnegie

carnegie

È ricordato per aver costruito una delle più potenti e influenti corporazioni della storia degli Usa. Partito poverissimo dalla Scozia alla volta dell’America in cerca di fortuna, si rivelò un abilissimo uomo d’affari, tanto da permettergli di guadagnare nell’arco della vita ben 310 miliardi di dollari.

3) John D. Rockefeller Sr.

John-D_-Rockefeller

Il fondatore della Standard Oil, la più grande azienda petrolifera statunitense e fra le principali al mondo, costruì la sua fortuna grazie all’esplosione su scala mondiale del mercato del greggio nei primi decenni del XX secolo. Grazie ai suoi 340 miliardi di dollari di patrimonio, si è conquistato il gradino più basso del podio.

2) Famiglia Rothschild

familgia rothschild

Piazza d’onore per questa famiglia tedesca, che nel XVIII secolo istituì il primo sistema bancario e finanziario che coinvolgesse più stati europei. Denaro e proprietà infiniti, pari a 350 miliardi di dollari.

1) Mansa Musa

mansa musa

Può fregiarsi del titolo di uomo più ricco del millennio il nono imperatore del Mali, incoronato nel 1312; è ricordato come un sovrano particolarmente generoso: pare che distribuisse oro ai suoi sudditi con particolare liberalità. Nonostante queste elargizioni, ha saputo accumulare un patrimonio che, per il momento, nessuno è mai stato in grado nemmeno di avvicinare: 400 miliardi di dollari attuali.