I 5 animali più longevi della storia

Lasciando perdere i vari problemi che infastidiscono l’esistenza di ognuno di noi, chi non ha mai sognato di vivere fino a cento anni, o addirittura qualche anno in più? Tanto più che, quel che fino a poco tempo fa poteva sembrare una vera e propria assurdità, oggi, invece, è diventato una possibilità non così irrealistica. Scorrendo le tabelle dell’Istat sulla mortalità della popolazione italiana ci si accorge, infatti, di come, anno dopo anno, si stiano allungando le speranze di vita (facciamo un esempio: dal 2009 ad oggi, la popolazione maschile ha aumentato la propria possibilità di vita, passando da una media di 83,9 a 84,4 anni). Il regno animale, in questo senso, ci bagna il naso da un po’, considerando che esistono delle specie più che longeve (si parla di centinaia di anni). Ecco le prime cinque.

 

5) Tartaruga gigante

Tartaruga gigante (1)

La tartaruga è l’animale più longevo tra tutti i vertebrati. In media termina la sua esistenza intorno ai 70-80 anni, ma può superare tranquillamente i 100. Ci sono però alcune specie, come la tartaruga palustre, che può addirittura arrivare a vivere fino a 150 anni, se non addirittura 200. In genere comunque sono più longeve le testuggini, cioè le tartarughe terrestri.

 

4) Carpa giapponese (Carpa Koi)

Carpa Koi (1)

La carpa koi o carpa giapponese è allevata per scopi decorativi in stagni all’aperto e laghetti da giardino. I colori più comuni comprendono il bianco, il nero, il rosso, il giallo, il blu e il color crema. La carpa Koi più longeva di cui siamo a conoscenza è un esemplare morto nel 1997 all’età di 226 anni. Facilissimo calcolare in modo preciso la durata della sua vita atraverso l’analisi delle sue scaglie.

 

5) Vongola Oceanica (Arctica islandica)

Arctica islandica

Il primo esemplare di questa specie è stato pescato nel 2006 sulle coste dell’Islanda. All’inizio gli scienziati avevano calcolato che avesse circa 400 anni, poi, però, una valutazione più attenta ha rivelato quanto in realtà l’animale fosse ancora più vecchio. L’età finale, infatti, si aggirava attorno ai 500 anni.

 

2) Spugna Antartica

Spugna Antartica (1)

Questo tipo di spugna è una specie di demospongia, vive nelle acque gelide dell’Antartico ed è dotata anche di un guscio protettivo esterno, che la difende dai suoi predatori naturali, come i pesci e le tartarughe. La spugna antartica è una delle creature più longeve della terra. Infatti il più antico esemplare ritrovato di questa spugna avrebbe addirittura più di 1500 anni d’età.

 

1) Medusa immortale (Turritopsis nutricula)

Medusa immortale (Turritopsis nutricula) (1)

La turritopsis nutricula, comunemente nota come medusa immortale, è un idrozoo della famiglia oceaniidae, le cui dimensioni non superano i 5 millimetri di diametro. Originaria dei Caraibi, è oggi diffusa in tutto il mondo. La peculiarità di questa medusa è che, dopo aver raggiunto la maturità sessuale, è in grado di invertire il suo ciclo vitale. In sostanza, è capace di regredire allo stadio giovanile già trascorso e viceversa. È definita immortale perché può ripetere tale processo all’infinito.