Le ragazze più belle della Valle
incoronate dalla Miss Italia in carica

Mariagrazia Donadoni, 18 anni, originaria di Caprino Bergamasco, è la reginetta de “La Notte delle Miss“, evento organizzato per la seconda edizione nella suggestiva cornice della Tenuta Colle Piajo da DV Connection. La giovane, iscritta al quinto anno del liceo linguistico Agnesi di Merate, è stata eletta il 22 febbraio da una giuria di nove esperti tra cui l’ex ciclista professionista Alessandro Vanotti e presieduta da Andrea Panzeri, amministratore delegato dell’omonima industria chimica di Orio al Serio. «Sono orgogliosa di questa fascia – sorride raggiante Mariagrazia – perché la partecipazione a questo concorso è stata una sfida: ho voluto dimostrare a me stessa di potercela fare anche se fino all’ultimo non ho creduto nella vittoria. Penso che il segreto stia nella genuinità di ognuno. Una Miss del passato che stimo molto e di cui vorrei seguire l’esempio è Miriam Leone. Il mio impegno ora sarà quello di migliorarmi mettendomi in gioco ogni giorno».

A consegnarle la fascia una madrina d’eccezione: Carlotta Maggiorana. Modella, attrice e ballerina originaria di Montegiorgio, classe 1992, nominata l’anno scorso donna più bella della nostra penisola. «Quello che mi sento di consigliare a queste ragazze è di essere sempre se stesse – ha sottolineato Miss Italia dal palco –. Sognavo di fare l’attrice e già prima di partecipare al concorso nazionale avevo preso parte ad alcune produzioni televisive. La semplicità è la chiave per raggiungere i propri sogni». Ad accompagnare le ragazze in gara in veste di madrine erano presenti anche Lucrezia Pezzotta ed Emma Reina, vincitrice e seconda classificata nel 2018 a Miss Valseriana, e Patrizia Bendotti che lo scorso anno arrivò fino alle fasi finali televisive di…

 

Per leggere l’articolo completo rimandiamo a pagina 54 del BergamoPost cartaceo, in edicola fino a giovedì 7 marzo. In versione digitale, qui.

Lascia un commento

Devi loggarti per pubblicare un commento.