È via Palazzolo la più “multata”
Battuta anche Piazza Matteotti

Più ore di servizio e di presenza nei quartieri, pattugliamento notturno delle vie della città grazie alle Guardie Giurate Particolari, record di arresti, attività straordinaria in aree dismesse, più sostanze stupefacenti sequestrate, 88 Daspo urbani e molto altro ancora. Il 2018 della Polizia Locale si può sintetizzare come un anno di straordinario impegno da parte del Comune di Bergamo e del Comando di via Coghetti, con un incremento di attività a 360° a dimostrare la centralità del tema sicurezza nell’agenda dell’Amministrazione. Non solo: nuove assunzioni, l’istituzione della pattuglia di quartiere, il rinnovamento delle videocamere di sorveglianza e l’attivazione della app 1Safe sono alcune delle novità 2018.

 

 

 

Qualche numero. La città si conferma indisciplinata al volante e aumentano le violazioni al codice della strada: quelle accertate dagli agenti sono 92.358 di cui 72.785 per violazioni inerenti la sosta (12.684 soste negli spazi residenti). Il totale delle violazioni accertate sale a quota 199mila, grazie anche all’attivazione di nuove telecamere di controllo delle Ztl (come ad esempio quella di Largo Belotti). Più della la metà delle sanzioni comminate lo scorso anno hanno visto destinatario un non residente in città: il che spiega anche l’incremento di multe degli ultimi anni, legato al notevole incremento di visitatori e turisti in città. Via Palazzolo è la più “multata” della città (2.273 sanzioni), Piazza Matteotti è al secondo posto (2.251), via Paglia al terzo (2.236). Record di arresti, si è passati da 28 a 46.

Le guardie particolari. Il 2018 ha segnato infine diverse novità per quel che riguarda l’attività sul territorio: in primo luogo la strutturazione del servizio Guardie Giurate tutti i giorni dalle 00.30 alle 06.30 con controlli in centro e le periferie, ispezioni al sottopasso della stazione e all’Urban Center e al Parco Malpensata. Su questo tema numeri importanti: 107 interventi attivati dalle Guardie Giurate Particolari tra il parco della Malpensata e gli altri parchi cittadini (soprattutto inviti a non introdurre biciclette, alcolici e bottiglie nei parchi), 284 all’urban center (soprattutto per prevenire comportamenti e rumori molesti) e infine 21 durante il servizio di pattugliamento notturno delle vie cittadine.

Tutti i numeri 2018 qui.

Lascia un commento

Devi loggarti per pubblicare un commento.