Il club dei palazzi storici si allarga
Aperto al pubblico il Polli Stoppani

In via San Giacomo, al civico 9, c’è Palazzo Polli Stoppani, già Palazzo Alborghetti, costruito nel ‘500 da Pietro Isabello, rimesso a nuovo nel ‘700 e successivamente negli anni ’60. Attraverso il sapiente lavoro dell’architetto Sandro Angelini, il restauro ha recuperato questa dimora incastonata nella roccia della città, con un particolare cortile cinquecentesco circondato su tre lati da un portico e con diverse fontane che richiamano l’antica Porta San Giacomo. Negli ultimi due anni un nuovo restauro. Ora quelle sale, che conservano decorazioni grafiche (sui soffitti) e affreschi del bergamasco Domenico Ghislandi (17esimo secolo) partecipano alla nuova edizione di DimoreDesign. Sono in buona compagnia: le altre quattro residenze, le stesse degli anni precedenti, sono Palazzo Agliardi, Palazzo Terzi, Palazzo Moroni e Villa Grismondi Finardi.

Il format di DimoreDesign resta immutato, new entry a parte: i palazzi storici che hanno segnato la storia nobiliare della città vengono reinterpretati da grandi designer e mostrati agli spettatori in una versione inedita. Ogni domenica, dal 9 settembre al 3 ottobre, i cinque gioielli aprono le porte al pubblico, svelando un’identità nuova, in equilibrio tra contaminazioni e tradizioni. A cavallo del tempo, tra stucchi e affreschi preziosi, tra i quadri di Moroni e decori del Tiepolo, Lorenzo Damiani, Matteo Bazzicalupo e Raffaella Mangiarotti– Deepdesign, Daniela Puppa, Odo Fioravanti e Persico–Prototipi d’autore si sono lasciati ispirare dalle mura secolari delle dimore per creare affascinanti cortocircuiti creativi, ridefinendo l’architettura degli spazi. Non solo visite, ma anche occasioni di confronto e dibattito: tutti i mercoledì sera dal 12 settembre al 3 ottobre, i designer si raccontano nei saloni delle dimore, durante gli incontri moderati da Giacinto Di Pietrantonio, curatore del progetto. La visita guidata a una singola dimora costa 8 euro (14 euro per due dimore, 21 per tre). Agevolazioni per under 14.

Lascia un commento

Devi loggarti per pubblicare un commento.