Dove starà di casa Obama
quando andrà in pensione

Barack Obama, il quarantaquattresimo Presidente degli Stati Uniti, tra un paio di settimane compirà 53 anni. Ed è quasi arrivato al termine del suo mandato. Eletto per la seconda volta il 20 gennaio 2009, il presidente che, dopo gli entusiasmi iniziali, ha registrato i più bassi indici di gradimento, tra qualche anno dovrà lasciare la Casa Bianca e ritirarsi a vita privata.

 

gg

[IL TOUR VIRTUALE DELLA CASA BIANCA. Clicca sull’immagine per visitarla.]

 

La nuova casa a Rancho Mirage? La possibilità che ritorni a Chicago, dove la famiglia Obama possiede una casa in stile georgiano, o che si trasferisca alle Hawaii, Stato in cui Obama è nato, è impallidita dopo che il Los Angeles Times ha diffuso la notizia del presunto acquisto di una residenza, nel sud della California, a Rancho Mirage. La località, soprannominata “parco giochi dei presidenti”, ha avuto tra i suoi residenti Gerald Ford, alla presidenza statunitense dal 1974 al 1977, ed è stata meta di soggiorni illustri, come quelli di Frank Sinatra, Bob Hope e Big Crosby. Lo stesso Obama vi si sarebbe recato più volte, per giocare a golf, ma anche per vertici presidenziali. Barack Obama vi avrebbe acquistato una casa a Rancho Mirage. La proprietà è stata costruita nel 1993 ed è appartenuta allo scrittore Joseph Wambaugh. Secondo le indiscrezioni, Obama l’avrebbe acquistata, a giugno, per 4,25 milioni di dollari, anche se la Casa Bianca smentisce. Il Desert Sun riferisce che la residenza si estende per circa 700 metri quadri ed è provvista di quattro stanze, quattro bagni (e mezzo), una palestra e una piscina, provvista di cascata. Più una dependance con tre camere e tre bagni. Chi sostiene che Obama si trasferirà in California fa notare che, tra i vicini di casa, ci sarebbe Michael Smith, amico di Michelle Obama, nonché interior designer dell’Ufficio Ovale.