I 10 grattacieli più alti d’Italia

La parola skyscraper (grattacielo) fu utilizzata per la prima volta nel Settecento per indicare gli altissimi alberi maestri che reggevano le vele delle navi inglesi. Oggi il termine indica una particolare tipologia di edificio, la più imponente costruzione fisica concepita dagli esseri umani: un palazzo-torre con una struttura interna in acciaio o calcestruzzo e scansione in piani. Solitamente viene considerato un grattacielo qualsiasi edificio abitabile di altezza superiore ai 100 metri.

In Italia, la maggior parte dei grattacieli italiani si trova a Milano e Napoli. Ecco la lista dei dieci più alti. Già stagliati contro il cielo o ancora in costruzione.

 

Torre UniCredit

1 torre unicredit

Milano. La torre Unicredit conta 32 piani ed è alta 231 metri (146 più 85 della guglia), guadagnandosi così il primo posto. È collocato nel progetto Porta Nuova, a ridosso di corso Como e della stazione Garibaldi, nel contesto del Centro direzionale. Il complesso è stato progettato dall’architetto César Pelli e realizzato dalla società immobiliare Hines Italia. È sede della direzione generale di UniCredit.

 

Torre Isozaki

2. torre isozaki

Milano. La Torre Isozaki, soprannominata Il Dritto, è stata progettata dall’architetto giapponese Arata Isozaki e dall’architetto italiano Andrea Maffei. I lavori sono iniziati nel 2012. Con i suoi 202m, (207m l’altezza effettiva dal piano stradale) sarà uno degli edifici più alti d’Italia e il più alto al tetto. Distribuita su 50 piani, 46 dei quali a destinazione direzionale, può ospitare fino a 3.800 persone.

 

Grattacielo Intesa Sanpaolo

9515-2014_02_Pietro6789_B

Torino. Il grattacielo Intesa Sanpaolo sarà la sede dell’omonimo gruppo bancario e sorgerà nella capitale piemontese, nel quartiere di Cit Turin. I lavori per la sua costruzione sono stati avviati nel 2008: una volta ultimato, sarà l’edificio più alto di Torino dopo la Mole Antonelliana. Alta 167,25 metri, la struttura ospiterà ben 39 piani.

 

Palazzo Lombardia

4 palazzo lombardiaà

Milano. Palazzo Lombardia è un complesso unitario di edifici, tra cui un grattacielo alto 161,3 metri. Vi ha sede la Giunta regionale della Lombardia con la presidenza e la totalità degli assessorati. Il complesso si sviluppa nella piazza Città di Lombardia, adiacente a via Melchiorre Gioia.

 

Torre Solaria

5 torre solaria

Milano. La Torre Solaria (spesso chiamata semplicemente Solaria) è una delle più importanti opere architettoniche del Progetto Porta Nuova inserito nel Centro Direzionale di Milano. Con i suoi 143 metri è l’edificio residenziale più alto della capitale lombarda. E d’Italia.

 

Torre Diamante

6 torre diamanete

Milano. La Torre Diamante (detta anche Diamantone o Diamond Tower) è un grattacielo che sorge nel Centro Direzionale di Milano, tra viale della Liberazione e via Galilei. È alta 140 metri: è il quarto grattacielo più alto di Milano e il quinto più alto d’Italia. È, inoltre, l’edificio in acciaio più alto d’Italia.

 

Torre Telecom Italia

7 torre telecom italia

Napoli. La torre Telecom Italia è un grattacielo alto 129 metri del Centro direzionale di Napoli. È stato per 15 anni l’edificio più alto d’Italia e il grattacielo più alto d’Italia, superando di circa 2 metri il grattacielo Pirelli di Milano.

 

Torre Pontina

torre_pontina_latina

Latina. Inserita all’interno del Centro Direzionale, la torre è contemporaneamente il terzo e il sesto grattacielo più alto d’Italia, terzo se si considera anche l’antenna di 23 metri (e sesto se non la si considera). La struttura, a Latina, è unica nel suo genere, anche se attorno si sta sviluppando un’area densa di strutture moderne. L’edificio conta 250 locali (su 37 piani): 100 di questi sono residenziali, mentre i restanti 150 sono locali tecnici. Di notte si accendono decine di luci blu disposte in file verticali che salgono dalla base sino alla punta dell’antenna.

Grattacielo Pirelli e Torre Unipol

8 grattacielo pirelli copia

Milano e Bologna. Il Grattacielo Pirelli o Palazzo Pirelli, chiamato comunemente Pirellone, è l’edificio di Milano dove ha sede il Consiglio regionale della Lombardia. Ha detenuto il record di edificio più alto dell’Unione Europea dal 1958 al 1966, anno di costruzione della South Tower di Bruxelles. Ma con 127 metri d’altezza c’è anche un altro palazzo, in Italia. Si tratta della torre Unipol che sorge a Bologna tra l’autostrada Adriatica, via Larga e via Scandellara, ed è stato completato verso la fine del 2011. È il primo grattacielo di Bologna a superare i 100 metri: la Torre degli Asinelli non conta perché non è abitabile e gli altri grattacieli presenti in zona, nei quartieri San Vitale e San Donato, sono tutti inferiori a tale altezza.

 

Torri Enel

9 torri enel

Napoli. Le torri ENEL sono grattacieli eretti tra il 1985 e il 1990 su progetto di Giulio De Luca, Renato Avolio De Martino – coadiuvato dal figlio Francesco -, e Massimo Pica Ciamarra. I grattacieli sono identici e posti in maniera speculare rispetto all’asse del viale centrale, inclinati di circa 45°. Hanno un’altezza di 122 metri e contano ciascuno una trentina di piani, collegati fra di loro dai vani esterni degli ascensori.