I Lego scendono in piazza S. Spirito
con Ferrari e grandi navi da crociera

Ad agosto sette appassionati hanno ricostruito la città di Bergamo con 250mila pezzi di Lego. Con una cura commovente per i  particolari. Peccato che sia stata esposta a Lecco: la vedremo dalle nostre parti la prossima primavera, a Villa di Serio. Ecco, i patiti delle costruzioni più famose del mondo sono così, non si fermano davanti a nulla. Neppure di fronte agli alberghi chiusi da tempo, come l’Hotel Commercio, che sabato 7 e domenica 8 ottobre (ore 10-19) ospita una parte della terza edizione di Mattoncini a Bergamo, con cuore in piazzetta Santo Spirito (la organizza il negozio La Città del Mattoncino con il patrocinio del Comune di Bergamo e di Ascom), l’unica del genere che si svolge in un borgo di un centro cittadino.

Un bolide in scala 1:1. L’anno scorso sono stati 15mila i visitatori, grazie anche alla concomitanza con Mercatanti. Quest’anno proprio al Commercio (ma ci sono anche nuovi spazi espositivi messi a disposizione dalla fondazione Istituti Educativi per far fronte alle richieste pressanti degli appassionati) è ospitata l’opera di maggior richiamo: una Formula Uno di Lego in scala 1:1. Oltre alla mostra, che ha il suo ingresso all’altezza del civico 88 di via Tasso, c’è anche la solita grande area creativa in piazzetta Santo Spirito con oltre 70 chili di mattoncini messi a disposizione di chi vorrà cimentarsi a costruire, avendo come unico ostacolo la propria fantasia.

Anteprime assolute. Gli espositori, provenienti non solo dalla Bergamasca, proporranno opere e ambientazioni uniche, con alcune anteprime assolute. Tra queste spiccano appunto la Moc (My Own Creation, cioè creazioni progettate e costruite senza l’ausilio di istruzioni) Lego Technic raffigurante il bolide stile Ferrari e realizzata da Diego Curcio, mastro costruttore di livello mondiale, due nuove navi da Crociera in scala 1:350 dal peso di oltre 4 chili l’una realizzate da Pierluigi Cervati e le grandi realizzazioni dedicate a Star Wars di Simone Frigè. Confermato il concorso di costruzioni per i bambini da 5 a 8 anni e per ragazzi da 9 a 14 anni; le premiazioni si svolgeranno nella giornata di domenica. Non mancherà la lotteria di beneficenza a premi (Lego, chiaro) offerti da La città del mattoncino, che anche quest’anno donerà l’intero ricavato al sostegno dello sport per disabili.

Lego Ninjago. Mattoncini a Bergamo sarà anche legato all’uscita del nuovo film Lego Ninjago, nelle sale italiane dal 12 ottobre. Per l’occasione sarà attiva una partnership tra il negozio e UciCinema, che prevede la distribuzione di coupon con l’indicazione per la visione della nuova pellicola a un prezzo agevolato. Non mancherà neppure la collaborazione con l’associazione culturale Bergomix, presente con i suoi cosplayer a tema.

Lascia un commento

Devi loggarti per pubblicare un commento.