La chitarrista di Micheal Jackson
e altri due grandi nomi al Druso

Tre giorni di vecchie glorie di rock e pop al Druso di Ranica. Ma glorie di altissimo livello internazionale. Primo appuntamento domenica 14 con Kee Marcello e la sua band (12 euro). Il chitarrista svedese presenterà uno show tra brani del suo repertorio solista e grandi successi degli Europe, di cui è entrato a far parte nel novembre del 1986, sostituendo John Norum. Ci è rimasto fino a quando la band decise di sciogliersi, nel 1992. Con gli Europe incise due album: “Out of This World” e “Prisoners in Paradise”. Il suo ultimo lavoro in studio è “Scaling up”, uscito nel 2016 con la Frontiers.

Secondo appuntamento, il più ambito, lunedì 15 con Jennifer Batten (15 euro), iconica chitarrista newyorkese famosissima per i tour mondiali al fianco di Michael Jackson (negli anni ’80) e Jeff Beck. Il suo live si muoverà tra classici del rock e virtuosismo. Ad accompagnarla, The Vipers Trio, da Milano, con un album di dieci inediti – “Bad Weather” – all’attivo e un nuovo singolo in uscita per la primavera: “Instinct”. Una miscela esplosiva di influenze musicali dal blues al rock&roll. La serata è impreziosita dalla presenza del grande John Macaluso alla batteria (Yngwie Malmsteen, Tnt, Riot).

Infine, martedì 16, ecco il folk rock di Elliot Murphy (feat. Olivier Durand +Surf, 18 euro), spesso in tour per la Bergamasca. Il cantautore newyorkese, vero artista di culto che ha stretto collaborazioni con giganti del calibro di Phil Collins, Billy Joel e Bruce Springsteen, è un personaggio dalle varie contaminazioni, cresciuto nei club underground della Grande Mela con Lou Reed, New York Dolls, David Byrne e Patti Smith. Accasatosi alla Polydor, esordisce nel 1973 col disco “Aquashow”, dove piazza subito un colpo da 90, quella “Last of the Rockstars” che da sempre è uno dei suoi pezzi più rappresentativi. In seguito – dopo 4 dischi con la Polydor – deciderà di fondare la propria etichetta (Courtesan) con la quale pubblicherà dischi come “Affairs”, “Murph the Surf” e “Milwaukee”, prodotto da Jerry Harrison dei Talking Heads.

Lascia un commento

Devi loggarti per pubblicare un commento.