L’rTMS combatte l’uso di cocaina
in modo definitivo. Ecco come

Uscire dal tunnel della droga si può, e oggi il percorso può essere meno faticoso e più breve. Come? La risposta arriva direttamente dall’Israele dove è stata messa a punto una nuova terapia rTMS, ovvero Stimolazione Magnetica Transcranica ripetitiva, che si è affermata come opzione non farmacologica e non invasiva anche nel campo della lotta alla tossicodipendenza. La dipendenza da sostanze – come alcol, nicotina, cocaina o eroina – sembra caratterizzata da una relativa incapacità di controllare il consumo senza pensare alle possibili conseguenze a cui possono indurre, una vera e propria difficoltà a regolare il desiderio della sostanza. In particolare, è stato riportato che la TMS, grazie alla tecnologia Brainsway, riduca il craving, ovvero “il desiderio” per la cocaina in soggetti dipendenti.

A testimonianza del successo di TMS. Una vita segnata da grandi cadute e grandi rinascite quella di Lapo Elkann con lunghe vicissitudini dovute alla dipendenza da sostanze stupefacenti. Con il supporto del TMS il sistema ha agito sulla sua “voglia” della sostanza da cui per anni è stato dipendente, sconfiggendo la sua dipendenza. Se il trattamento trae spunto dalla TEC, ovvero dal cosiddetto elettroshock, è vero anche che è un metodo innovativo che non utilizza della corrente elettrica come in passato, ma campi magnetici che meglio definiscono le aree del cervello da trattare e che fanno sì che il trattamento sia completamente indolore. «In Italia c’è una scarsissima conoscenza anche in ambito accademico della neurostimolazione – spiega il dottor Fazzari, psichiatra e per 25 anni direttore dell’Unità Operativa e per 23 di Psichiatria dell’Ospedale di Montichiari -, le statistiche e i numeri parlano chiaro: i riscontri scientifici dicono che il nostro macchinario porta il paziente a un miglioramento nell’80% dei casi. Significa che più di otto pazienti su dieci circa terminano il ciclo di cure con un risultato positivo».

Dove curare la dipendenza da cocaina in Italia. Presso il Poliambulatorio PTC si trova il Mood Center proprio all’interno della Brain Stimulation Italia in via Fratelli Ugoni, 4. Oltre a TMS, il centro si occupa anche di fisioterapia, tecarterapia, terapia laser e a ultrasuoni, ecografia e visite specialistiche. È possibile prendere un appuntamento chiamando il numero 030280248, o via WhatsApp al numero +393938433152, o con un’e-mail a info@brainstimulation.it.

Informazione Pubblictaria