Colpaccio per la palestra di Curno
Da Roma in arrivo ben un milione

Il 2019, per l’amministrazione comunale, è cominciato sotto i migliori auspici. È infatti di questi giorni la notizia di un finanziamento di 900 mila euro ottenuto a fronte di un bando ministeriale, che consentirà di cominciare e di portare a termine i lavori per la palestra della nuova scuola primaria G. Rodari.

Ne abbiamo parlato con il sindaco Luisa Gamba, che ha espresso viva soddisfazione per questa bella notizia. «Avevamo già in corso la gara per l’appalto della progettazione esecutiva  della struttura della nuova palestra, che sarà attaccata all’edificio dell’attuale scuola. Il bando dovrebbe chiudersi oggi, 21 gennaio, quindi pensiamo che per metà febbraio dovrebbe essere appaltata e che, probabilmente, per questa tarda primavera potremo avere la progettazione esecutiva pronta. Ora, con questa notizia del finanziamento arrivata il 15 gennaio, non solo abbiamo i soldi per progettarla, ma abbiamo anche quelli per costruirla. Siamo veramente contenti, era da parecchi anni che eravamo in “lista d’attesa” per finanziamenti da parte di Regione Lombardia. In questo specifico caso, abbiamo partecipato al bando che era stato fatto dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, che aveva messo a disposizione 50 milioni di euro nella programmazione nazionale triennale 2018-’20. All’interno di questo bando sono stati finanziati 93 interventi in tutta Italia e sei in Regione Lombardia, di cui uno è il nostro».

Il sindaco spiega poi che le argomentazioni che avevano presentato per…

 

Per leggere l’articolo completo rimandiamo a pagina 34 del BergamoPost cartaceo, in edicola fino a giovedì 24 gennaio. In versione digitale, qui.

Lascia un commento

Devi loggarti per pubblicare un commento.