Era ora! La Zanetti torna in campo
Quanta curiosità per questa squadra

Finalmente, ed è proprio il caso di affermarlo dopo tanti mesi senza partite ufficiali, prende il via il campionato di Serie A1 femminile che vedrà ancora una volta ai nastri di partenza una rappresentante bergamasca, ossia la Zanetti Bergamo. Dopo le due ultime annate, che si sono chiuse con un risultato ben al di sotto delle aspettative di società e soprattutto tifosi, il club della nostra città vuole provare a risalire la china, abbandonando quelle zone della classifica che non le sono mai state congeniali per riabbracciare almeno la parte sinistra della graduatoria.

 

 

Per provare a raggiungere questo traguardo, la società ha operato un profondo rinnovamento sia nello staff che nel roster, a cominciare dal tecnico, che sarà Marcello Abbondanza. Il dg, Giovanni Panzetti, dopo due scommesse, ha voluto puntare su un allenatore con maggiore carisma ed esperienza. Dopo aver raccolto meno di quanto avrebbe dovuto nelle prime esperienze italiane, il coach cesenate ha centrato importanti successi all’estero, più precisamente in Azerbaijan, Turchia e Polonia, e ha guidato anche le nazionali di Bulgaria e Canada, mostrando di essere maturato e pronto al rientro in Italia per ben figurare. Ovviamente, considerando l’elevata caratura degli avversari di cui vi parleremo in seguito, non gli verrà mai chiesto di vincere lo Scudetto, ma quanto meno di provare a raggiungere i quarti di finale di Coppa Italia e di ben figurare nei play-off finali.

 

 

Oltre alla guida, la dirigenza rossoblù ha operato parecchie modifiche anche all’interno del roster. Confermata l’opposta Malwina Smarzek, che Abbondanza ha già allenato ai tempi del Police, a comporre la diagonale con la polacca ci sarà Sladjana Mirkovic, palleggiatrice serba anch’essa già allenata dal tecnico al Police e che dispone già di una buona intesa con Smarzek provenendo dallo stesso club. Al centro troveremo ancora Rossella Olivotto, che ha ricevuto anche i gradi di vice capitano, insieme alle…

 

Articolo completo a pagina 22 di BergamoPost cartaceo, in edicola fino a giovedì 17 ottobre. In versione digitale, qui.

Lascia un commento

Devi loggarti per pubblicare un commento.