A Seriate nasce un nuovo quartiere
Il sindaco promette: no palazzoni

At9, si lottizza. La notizia è ufficiale: è stato creato il consorzio che consentirà la lottizzazione della zona denominata, appunto, At9 (Ambito di trasformazione). Si potrebbero usare tutti i termini tecnici del mondo, ma la sostanza non cambierebbe: si prevede l’edificazione della zona, per farne un quartiere residenziale. «Intervento che rispecchia i parametri previsti nel Pgt», tiene a specificare il primo cittadino, Cristian Vezzoli. L’ambito di trasformazione riguarda un’area di 58 mila metri quadrati, posti tra via Granger e via Nullo. La previsione è quella di costruire un quartiere residenziale che coprirà una superficie di 16 mila 300 metri quadrati. Quindi saranno creati circa 3 mila 900 metri quadrati di parcheggi, 7 mila 500 di verde pubblico, 1.600 di piste ciclabili, 10 mila 200 di strade e 3 mila 800 di marciapiedi.

Di questi, 3 mila sono di proprietà dell’Ats, «ma la volumetria che si costruirà sopra è di proprietà comunale», spiega Il sindaco. Così come di Piazza Alebardi sono circa 800 metri quadri di terreno in zona At9. La restante superficie, invece, è divisa tra privati. «A causa della situazione frammentaria e della necessità di conciliare pubblico e privato, si è reso necessario parlare con i privati per arrivare alla stipula di questa convenzione», prosegue il primo cittadino.

Insomma, sorgerà un piccolo e nuovo quartiere. «Il completamento è previsto in sei o otto anni – specifica Vezzoli -. Non bisogna immaginare che tutto il comparto sia costruito subito, in breve tempo. Si vuole però dare spazio alla Seriate che cresce. Lo faremo in questo modo; sono previsti circa 400 nuovi abitanti nella zona residenziale». Ma come si presenterà il nuovo quartiere? «Si parla di un’edilizia residenziale a estensione orizzontale. Dunque niente palazzoni, ma una zona di…

 

Articolo completo a pagina 46 di BergamoPost cartaceo, in edicola fino a giovedì 12 settembre. In versione digitale, qui.

Lascia un commento

Devi loggarti per pubblicare un commento.