A Leolandia è arrivato HalLeoWeen
con zucche e streghette maldestre

Tanta atmosfera e nemmeno un briciolo di paura: è la promessa di Leolandia, il regno della fantasia a Capriate dedicato alle famiglie con bambini fino a 10 anni di età che, dal 28 settembre al 10 novembre, accoglierà i suoi piccoli ospiti nel mondo di HalLeoWeen, la grande festa dedicata al periodo più “spaventoso” dell’anno. Per l’occasione il parco, che anche nel 2019 si è classificato numero 1 in Italia su TripAdvisor, sarà completamente tematizzato e offrirà tante novità, che si affiancheranno alle 46 attrazioni e alla possibilità di incontrare a “tu per tu” i personaggi più amati del mondo dei cartoon.

 

 

Si comincia con un nuovo spettacolo acrobatico, intitolato “Fantasmi” e ideato proprio per HalLeoWeen, che vedrà un gruppo di simpatici fantasmi alle prese con i segreti di una misteriosa biblioteca nelle segrete del castello di Leolandia: un musical originale, realizzato con un cast di artisti internazionali che si esibiranno in un contesto scenografico scintillante, in grado di regalare emozioni uniche agli spettatori più piccoli. Ma lasciando a bocca aperta anche gli adulti. In perfetta linea con la filosofia Leolandia, che ha fatto della qualità degli spettacoli uno dei suoi punti di forza, tornano anche due appuntamenti amatissimi dai bambini: “Vampiria e lo Specchio Magico” – la storia di una vampirella che scopre l’allegro e scatenato mondo dei suoi antenati – e “Il Segreto della Piratessa” – emozionante racconto di una giovane pirata che farà di tutto per nascondere alla sua ciurma di essere una strega. Curatissima anche la parata di HalLeoWeen, nuova e molto scenografica, animata da streghette pasticcione e improbabili maghi dai costumi colorati.

Concerto. Il clou per la notte delle streghe di giovedì 31 ottobre, con apertura del parco prolungata fino alle 22: in programma il live di Cristina D’Avena, che farà cantare e ballare al ritmo dei suoi indimenticabili successi, seguito da uno spettacolo pirotecnico nell’incantevole cornice della Minitalia.

Lascia un commento

Devi loggarti per pubblicare un commento.