Una passeggiata in mezzo al bosco
ma proprio nel cuore di Dalmine

Una passeggiata nel bosco, in città.  Tra poco saranno ultimati i lavori di riqualificazione del bosco urbano di Dalmine e, prendendo il nuovo sentiero che attraversa l’area verde, si potrà raggiungere via Pastrengo da viale Mariano. Le ruspe sono ancora al lavoro, stanno realizzando la strada in terra battuta che consentirà una maggiore fruibilità del bosco, già piuttosto utilizzato dai cittadini, soprattutto da coloro che portano a spasso i loro cani. «Quello in corso è un primo intervento che permetterà l’attraversamento del bosco urbano da est verso ovest – spiega il sindaco Lorella Alessio –. Il percorso sarà lungo poco meno di un chilometro, sistemeremo due cestini, uno all’inizio e uno alla fine del sentiero, augurandoci che vengano utilizzati in modo da preservare il decoro e la pulizia all’interno dell’area verde».

 

 

«Il bosco non è un giardino e non è un parco – sottolinea il sindaco –, è una zona boschiva che mantiene le caratteristiche tipiche di questi ambienti. Il sentiero tuttavia lo renderà maggiormente sfruttabile da parte della cittadinanza, che comunque già lo apprezza. Una volta ultimato questo intervento, ne seguiranno altri per consentire lo svolgimento di altre attività». Come ad esempio l’installazione di pannelli didattici per trasformare il bosco urbano in una grande aula naturale, dove i bambini delle scuole, soprattutto primarie, possano recarsi per conoscere, ammirare e studiare le specie di alberi e arbusti che vi crescono.

Il primo intervento di riqualificazione, con la realizzazione del sentiero, è costato all’incirca 10 mila euro. Il bosco urbano è un patrimonio verde importante per Dalmine e per la sua popolazione. La sua salvaguardia coinvolge spesso anche bambini e ragazzi delle scuole, chiamati con progetti diversi a interagire con questa realtà cittadina. Un modo concreto e divertente per insegnare il rispetto per l’ambiente e per stimolare una coscienza ecologica nei cittadini del futuro.

Lascia un commento

Devi loggarti per pubblicare un commento.