Sentierone, lounge bar in terrazza
Drink e mostre con Tiziana Fausti

Sono ricercati e di tendenza. Ma soprattutto spettacolari. Permettono di godersi lo skyline della città, sorseggiare un cocktail fresco con un paesaggio unico come sfondo. Sono i rooftop bar, i locali del momento. Da Phuket a New York, da Milano a Barcellona. Ora ce n’è uno anche a Bergamo, anche se non sta in cima a un grattacielo ma sulla splendida terrazza che dà sul Sentierone, quella che fino a dicembre ospitava il ristorante di Ezio Gritti. Ad aprirlo Tiziana Fausti, imprenditrice eclettica e creativa, nel settore della moda e del lusso dal 1979, con la passione per l’arte e il design. Giovedì 23 maggio, ore 18.30, presenta il suo nuovo progetto, Terrazza Fausti. La storica fashion boutique, da sempre in piazza Vittorio Veneto, allarga spazi e orizzonti offrendo alla città un nuovo locale, moderno e sofisticato. Complessivamente, uno spazio commerciale di oltre mille metri quadrati, che mette in relazione l’area uomo, donna e la boutique Dior, oltre alla nuova terrazza di 600 metri quadrati.

Giardino profumato. Tiziana Fausti ha esaltato l’architettura di Marcello Piacentini dei primi del 1900 per lo storico edificio dell’Antica Fiera di Bergamo, creando un giardino metropolitano, rigoglioso, fiorito e profumato in ogni stagione dell’anno grazie a graminacee ornamentali e piante erbacee perenni, come l’Amelanchier, che regala una ricca e candida fioritura in primavera, bacche rosse in estate-autunno e un ricco fogliame color rubino in autunno inoltrato. L’allestimento verde è ispirato allo stile del plant designer Piet Oudolf, uno dei più importanti paesaggisti contemporanei, firma della famosa HighLine di Ny, uno dei parchi urbani più visitati al mondo.

«Magia e stupore». «L’estetica ha a che fare con la sensibilità, la percezione – dice Tiziana Fausti -. La moda, l’arte, il design, che sono il mio mondo, sollecitano i sensi. Terrazza Fausti vuole essere un’esperienza di gusto, uno scrigno che si apre sulla bellezza della mia città, valorizzando una terrazza di rara bellezza, dall’architettura rigorosa e perfetta. Mi piacerebbe offrire innanzitutto ai bergamaschi la magia e lo stupore della vista su Bergamo e sul teatro Donizetti che si gode da Terrazza Fausti. Da qui, sorseggiare un bicchiere di buon vino è un’occasione speciale, da non perdere».

Si parte con l’arte. L’inaugurazione è fissata per giovedì 23 maggio alle 18.30 con “R-Evolution”, una mostra omaggio ad artisti internazionali affermati, che interpretano la “r-evoluzione” intesa come cambiamento evolutivo e positivo del mondo, moto dinamico della storia e della cultura. L’allestimento comprende dodici opere di sette artisti: Cui Xiuwen (“Sanjie”, 2003, Stampa digitale a colori; “Angel n°11”, 2006, Digital manipulated print), Jiang Zhi (“Let there be light – Things would turn simpler once they happened”, 2006, C-print), Joseph Beuys (“La rivoluzione siamo Noi”,1972, Serigrafia su poliestere), Regina Jose Galindo (“Quién puede borrar las huellas?”, 2003, Stampa lambda su forex; “Piedra”, 2013, Stampa lucida su forex; “Carnada”, 2006, Stampa lambda su forex), Santiago Sierra (“Linea di 250 tatuata sopra 6 persone pagate”, 1999, Stampa su di bond; “Una persona”, Galleria Civica di Trento, Italia, 2005, Fotografia in B/N montata su forex; “No, global tour”, Diversi Spazi, Inizio a Lucca, Italia. 2009, Foto in B/N montata su di bond), Vanessa Beecroft (“VB62.50″, 2008, C-print), Weng Feng (“On the wall – Guangzhou 2”, 2002, Fotografia). La serata evento è animata dal dj set di Alessia Bossi e Lucia Serafini, in arte Psychic Club Djettes.

Orari d’apertura. La mostra “R-Evolution” è visitabile fino al 3 agosto 2019, da martedì a sabato, dalle 10 alle 19, con ingresso libero e gratuito (entrata da Terrazza Fausti, piazza Vittorio Veneto 15 o dalla boutique accessori-donna Tiziana Fausti, Portici Sentierone 35). Terrazza Fausti è aperta al pubblico tutti i giovedì, venerdì e sabato dal 23 maggio al 3 agosto 2019, dalle 18 alle 02. Ingresso Piazza Vittorio Veneto, 15.

Lascia un commento

Devi loggarti per pubblicare un commento.