La posta degli amori sfigati
Goditi ‘sto mezzo giro di karma

Cara Alba,
Spero tu mi possa aiutare. So che può sembrare stupida come cosa, ma sono giorni che non riesco a pensare ad altro. Vado subito al sodo. La scorsa settimana, girando per il centro, ho visto la fidanza attuale del mio ex mano nella mano con un altro uomo. E tu dirai: quindi? Non so come dire, ma dentro di me ho provato un odio profondo, profondissimo per lei. Perché con il mio ex non è finita bene, è stato lui a lasciarmi qualche mese fa e io sto faticando enormemente a superare la botta che ho preso. Vedere lei, ora, sputare così vergognosamente sulla sua storia mi ha fatto venire voglia di andare lì a picchiarla. Ovviamente mi sono trattenuta, ma ora sono giorni che mi dilanio chiedendomi se non dovrei, forse, dire a lui quel che ho visto, sapendo comunque che c’è il rischio che non mi creda, che mi prenda per una pazza. Tu, sinceramente, cosa faresti?
Giuditta

Cara Giuditta,
Tra i fenomeni pseudo-economici più interessanti c’è il valore delle persone. Concetto assolutamente slegato da qualsiasi contatto con la realtà e, cosa ben più grave, con il bene umano da soppesare. Il valore delle persone, in faccende sentimentali fra l’altro, è autostabilito dal soggetto protagonista, il quale sceglie a che prezzo vendersi. Abbiamo visto i peggiori soggetti senza arte né parte accoppiarsi con i più santi fra i belli. La vera lotteria, il gesto estremo, l’etichetta finale è andarsene. Le azioni schizzano alle stelle, l’assenza è prestigio, mollare è il lusso dei più veloci. È come Beyoncé, che non rilascia interviste. La immaginiamo misteriosa e impegnata, ma chi ci assicura che sia davvero così? E quindi, nella tua testa, il tuo ex non si merita di essere trattato in questa maniera. Sei sicura? È il sogno di tutti i lasciati vedere i lascianti ripagati con la stessa moneta. È il lieto fine. Sarebbe perfetto, a dire il vero, se la cosa non ti facesse alcun effetto, ma dal momento che non è così, goditi il momento, questo mezzo giro di karma.

Lascia un commento

Devi loggarti per pubblicare un commento.