La posta degli amori sfigati
L’amore è diverso rispetto alla vita

Cara Alba,
Ti senti mai fuori posto, inadatta? A me succede quasi ogni giorno, ma soltanto quando sono con lui. Ho 45 anni e di polvere ne ho mangiata (per non dire di peggio): mi sono fatta un mazzo così per arrivare dove sono, con una posizione lavorativa che mi soddisfa e, senza falsa modestia, importante. Ho sacrificato anche un matrimonio per raggiungere questo obiettivo. Al di là dei giudizi altrui, non rimpiango questa scelta. L’inadeguatezza che provo in amore, quindi, mi spiazza. Il problema è che lui ha vent’anni meno, è di un’altra generazione. Insieme a lui sto benissimo, ma appena metto piede nel suo mondo è come se fossi in un acquario: vedo tutti muoversi attorno a me, ma resto una spettatrice. Non capisco il loro linguaggio, il loro modo di essere. E mi sento osservata, per non dire giudicata. Ripeto: non mi è mai importato nulla di ciò che la gente pensa di me, ma se questo è ciò che provo quando sto con lui come posso pensare che la nostra storia abbia futuro? Forse non è vero che l’amore non ha età, semplicemente non si sa quale sia…
Matilde

Cara Matilde,
L’ossessione che vogliono tutti è l’amore. Siamo fatti così, che ci vuoi fare. Senza non si riesce a stare. Se non c’è, piuttosto lo inventiamo. Se non lo inventiamo, lo cantiamo oppure lo leggiamo. Quante arie si dà l’amore, quanti seguaci (tutti noi) inchinati al suo cospetto e disposti a spezzarsi per un secondo di linfa che ci faccia sentire sopravvissuti o vivi, oltre la sveglia delle sette, dall’alto della spesa settimanale, per non parlare dell’ufficio dal lunedì al venerdì. Arriva sempre un giorno, però, in cui la gloria di questo dio capriccioso e imbattibile si annebbia e quel secondo di brivido finisce, messo sul piatto della bilancia a confrontarsi proprio con la sveglia alle sette e le altre cose… normali. Succede sempre, eppure non siamo preparati mai. Non ce lo dice nessuno che tutta la faccenda, alla fine, è una questione di intersezioni e di prossimità di mondi, di scelte e di indirizzi. L’amore vince su tutto, ma l’amore non c’entra niente con la vita. Ci sono innamorati che non staranno insieme nemmeno un giorno, «perché la vita non è mai nelle nostre stanze».

Lascia un commento

Devi loggarti per pubblicare un commento.