La posta degli amori sfigati
Il tuo uomo non è Bradley Cooper

Cara Alba,
Io ci sto provando a stare tranquilla, ma non ce la faccio. Mi fido di lui, ma non degli altri. Anzi, delle altre. Che so bene quanto possa suonare banale, come frase. Ma è la pura verità. Fatto sta che per la prima volta in tre anni siamo costretti a fare vacanze separate. Io purtroppo ho da poco cambiato lavoro e non ho a disposizione giorni di ferie. Obbligare lui a sottostare alle mie necessità (nonostante lui si fosse offerto di farlo) non mi andava, e così quando alcuni suoi amici gli hanno proposto una settimana di vacanza in memoria dei vecchi tempi, l’ho spinto ad accettare. E ora sono qui a soffrire, con le budella che mi contorcono a ogni foto pubblicata sui social da loro. Lui mi chiama e mi scrive ogni giorno, ma non posso fare a meno di impazzire di gelosia, apparendo così pure distaccata e nevrotica nei momenti in cui ci sentiamo. Insomma, una pazza. C’è forse una soluzione a questa follia o mi tocca attendere il suo ritorno e basta?
Marilena P.

Cara Marilena,
Per un attimo ho pensato che fossi – comprensibilmente – alterata per la disparità del riposo concesso ad agosto: nessuno si merita di starsene in ufficio a scorrere la home di Instagram dove tutto è azzurro alla golden hour. E invece no, il problema è che il fidanzato è in giro con gli amici del liceo a farsi le foto con la birra in mano o i video mentre si tuffa. Dopo anni di posta del cuore, quello che resta sconvolgente è l’abilità dell’amore di riuscire a declassare dal primato anche la cosa più importante del mondo: riposarsi. Traspare quello che pensi veramente del tuo partner e dei tuoi amici se una breve separazione e due foto di rito ti fanno tremare di gelosia come un tradimento conclamato. A tutti i gelosi in città ricordo che Lady Gaga e Bradley Cooper stavano lavorando quando tutto è andato male, e che comunque escludo che il tuo uomo sia Bradley Cooper. Aggiungo che ci sono tante persone a piede libero senza accompagnamento rimaste in ufficio: la golden hour è negli occhi di chi guarda.

Lascia un commento

Devi loggarti per pubblicare un commento.