Buona la prima per i nerazzurri
impegnati con le Nazionali

Le prime partite dei nerazzurri impegnati con le rispettive Nazionali, l’annuncio dei pacchetti Ovet a disposizione per chi è interessato a partecipare alla prima storica sfida della Dea in Champions League e la presentazione di una bella serata in programma a Caprino Bergamasco la prossima settimana per parlare dell’avventura delle squadre italiane in Champions League. Mentre l’Atalanta di Gasperini si prepara alla gara di campionato contro il Genoa con i pochissimi giocatori rimasti a Zingonia, non mancano gli argomenti di interesse per il popolo della Dea.

 

 

Kjaer, Freuler, Ibanez e Arana in campo. Giovedì sera sono iniziate le prime partite dei giocatori nerazzurri impegnati con le rispettive Nazionali e tutti hanno vinto le rispettive gare. Facile successo per il capitano della Danimarca Simon Kjaer: il 6-0 maturato a Gibilterra consente ai biancorossi di mantenere il secondo posto nel girone D di qualificazione agli Europei 2020 dietro alla capolista Irlanda. Proprio la Svizzera è stata protagonista in terra irlandese del pareggio per 1-1 che ha un po’ frenato la corsa dei biancoverdi con il centrocampista Remo Freuler che ha giocato quasi tutta la gara uscendo dal campo solo nel recupero. A San Paolo, nella notte, sono stati impegnati anche i due brasiliani convocati nella formazione Olimpica under 23 della nazionale verdeoro, Ibanez e Arana. Nel 2-0 rifilato ai pari età della Colombia, il difensore ha disputato oltre 75’ minuti mentre per il laterale sinistro appena prelevato dal Siviglia c’è stata la possibilità di giocare tutta la gara. Complessivamente, il minutaggio riservato ai calciatori del gruppo di Gasperini è importante perché permette di mantenere alto il livello di impegno fisico senza perdere importanti giornate di lavoro sul campo.

 

 

I pacchetti Ovet per Zagabria: da 120 a 350 euro. Tornando alle faccende di casa Atalanta, giovedì l’agenzia ufficiale Ovet ha pubblicato i prezzi e i dettagli relativi alla trasferta in Croazia contro la Dinamo Zagabria del prossimo 18 settembre. Per i tifosi sono a disposizione due soluzioni, la più economica è in bus con partenza da via Spino alle 8 del mattino e rientro nella notte subito dopo la gara: l’arrivo a Zagabria è previsto in circa otto ore e il costo del pacchetto di viaggio è di 120 euro. Per chi volesse invece viaggiare in aereo, l’agenzia ha predisposto un volo charter (si tratta di un viaggio privato da Bergamo a Zagabria e ritorno) al costo di 350 euro. Si parte al mattino, viaggio di circa un’ora e mezza verso la capitale croata, arrivo in città e dopo la gara immediato rientro a Orio. Tutte e due le soluzioni prevedono anche il biglietto d’ingresso del settore ospiti per lo stadio Maksimir e saranno prenotabili dalle 10 di lunedì 9 settembre. Per i tifosi che vorranno organizzarsi in autonomia, l’Atalanta ha messo in vendita trecento biglietti e l’obiettivo è riempire il più possibile i tremila posti del settore ospiti: i tifosi organizzati sono tutti già a posto (parliamo della Curva Pisani e delle varie associazioni) e non attingeranno a questa riserva di biglietti in libera vendita.

 

 

Martedì 10 settembre a Caprino per la Champions. In attesa delle gare ufficiali di Champions e campionato, da segnalare un interessante appuntamento in programma martedì 10 settembre a Caprino Bergamaschi. “Ragazzi, qui Champions” è una tavola rotonda organizzata dall’amministrazione comunale aperta a tutti, la presentazione sarà a cura di Fabio Gennari e ci saranno ospiti importanti come il direttore di Tuttosport Xavier Jacobelli, il giornalista della Stampa Antonio Barillà, Gianfelice Facchetti (figlio del grande Giacinto Facchetti), l’ex calciatore Domenico Marocchino, Mario Parodi e il professor Stefano Corsi. L’obiettivo della serata è quello di presentare la prossima avventura nella massima competizione internazionale per club cui l’Atalanta parteciperà: si parlerà di tutte e quattro le squadre italiane impegnate (Atalanta, Juventus, Napoli e Inter) e per il pubblico ci sarà la possibilità di intervenire con domande e curiosità per gli ospiti presenti. La serata si svolgerà nel cortile di Palazzo Vimercati Sozzi, in caso di maltempo sarà utilizzata la struttura coperta del palazzetto.

Lascia un commento

Devi loggarti per pubblicare un commento.