Abbonamenti, oggi ci siamo
Il muro Pisani sarà un modello

Grande attesa in casa Atalanta per l’annuncio dei prezzi relativi alla campagna abbonamenti. Nel pomeriggio di oggi (ore 16) la società pubblicherà sul sito atalanta.it tutti i dettagli relativi alle tessere stagionali che si potranno acquistare dal 10 di agosto e i tifosi sono in fibrillazione. Nel frattempo, qualche considerazione si può comunque fare, anche perché lo stadio ha subito un profondo rinnovamento nel nuovo settore Curva Pisani e ci sono già altri lavori in programma.

 

 

La nuova Curva, oltre novemila posti al coperto. L’impianto di Bergamo al termine dei lavori potrà ospitare 23-24 mila spettatori. Di questi, almeno diciottomila saranno sistemati nelle due nuove curve da novemila posti ciascuno. Nei mesi scorsi, il Gewiss Stadium era stato definito un impianto “popolare” anche per questo motivo. Il primo settore oggetto di ristrutturazione è stata la Curva Pisani che a circa novanta giorni dall’abbattimento appare come un incredibile muro color cemento alto oltre 24 metri.
Il settore sarà molto vicino al campo, senza barriere e con tutti i posti a sedere che saranno coperti dall’imponente struttura tubolare che in questi giorni si può ammirare un po’ da ogni angolazione. Nel retro della Curva ci saranno una serie di nuovi spazi con bar e servizi rinnovati. Il muro Pisani diventerà il settore modello di tutto lo stadio, anche più della Tribuna Centrale, dove ci sono vip e postazioni tv, che, pur abbellito, ha dovuto sottostare a numerosi vincoli monumentali.

 

 

Curiosità per prezzi, agevolazioni e tempi. Un altro motivo di interesse per la campagna abbonamenti è legato ai tempi della prelazione. A causa dei lavori al cantiere e al cambio di gestore del servizio biglietteria (sarà Vivaticket e non più Ticketone), l’annuncio dell’apertura è arrivato un po’ in ritardo rispetto al passato, ma non va dimenticato che la prima partita interna a Bergamo è prevista per domenica 6 ottobre contro il Lecce. Nella prima fase appare scontato che ci sarà la possibilità di esercitare la prelazione per gli abbonati della stagione scorsa, restano da capire i tempi (per quanti giorni, se prima toccherà solo agli abbonati Curva Pisani, ecc) ma da questo punto di vista è bene tenere in considerazione che Vivaticket ha la possibilità di acquistare i biglietti via internet e che ci si può recare in tutti i punti vendita abilitati sul territorio nazionale. Il tempo delle code all’alba fuori dallo stadio è ormai passato.

 

 

E gli altri settori come saranno gestiti? Oltre alla Pisani, la curiosità è legata anche alla gestione dei prezzi per gli altri settori. In Curva Morosini gli appassionati orobici non si attendono aumenti, visto che non sono stati fatti lavori (è la politica applicata dai Percassi negli ultimi anni, indipendentemente dal risultato della squadra), mentre il discorso della Tribuna Ubi è diverso. Con la ristrutturazione completa dello stadio, il settore che si sviluppa su Viale Giulio Cesare sembra destinato a diventare sempre più simile alla Centrale. Nella pancia della Tribuna UBI sono già state create nella passata stagione delle nuove aree hospitality, gli sponsor hanno una parte riservata dei seggiolini appena sopra l’ingresso centrale e in attesa di conoscere quando partiranno i lavori di ammodernamento (pare la prossima estate, insieme alla Morosini) c’è curiosità di sapere come la società ha deciso di muoversi. In linea generale, come in tutte le situazioni dove ci sono delle novità, il dibattito si annuncia caldo per i prossimi giorni.

Lascia un commento

Devi loggarti per pubblicare un commento.