Bravo Barrow, che Castagne!
Ilicic deve dribblare i calcioni

Castagne su tutti, una sfilza di bei voti e una prestazione ancora molto buona nel momento più importante della stagione. L’Atalanta vince e convince a Reggio Emilia contro il Genoa, i nerazzurri meritevoli di applausi sono molti e il gol di Pandev non sposta nessuna valutazione: 13 gare di fila senza sconfitte tra campionato e coppe, con questo gruppo, sono assolutamente un obiettivo possibile.

 

 

Gollini 7: compie il primo intervento al 45’ sul sinistro da fuori di Veloso che toglie da vicino al palo; seconda parata (questa volta davvero bella) all’83’ su Lapadula, ed è un intervento importante perché evita un finale d’ansia. Prende gol da Pandev a un minuto dalla fine e non può farci nulla. Prestazione importante per il risultato finale.

Hateboer 7: primo tempo di ottimo livello in marcatura su Kouame e con tante ripartenze in attacco. Anche nella ripresa tiene sempre bene la posizione e sul 2-0 allunga prima di trovarsi pure a conquistare una rimessa laterale in attacco a venti secondi dalla fine. Altra grande prestazione dell’esterno olandese.

Palomino 7: ammonito nel primo tempo per un fallo su Lapadula, è bravo a giocare fino alla fine senza condizionamenti e con il piglio giusto. Sarà assente a Torino, ora vediamo se il mister punterà su di lui a Roma.

Djimstiti 7: si muove bene sul centrosinistra della difesa e di pericoli veri non ne arrivano per tutto il primo tempo. Bravo a mettere dentro il pallone per il raddoppio di Castagne (53’), nel complesso è la solita sicurezza.

Castagne 8: il migliore in campo. Ottima continuità d’azione: scarica lui il sinistro che Radu respinge e Gosens insacca in occasione del primo gol annullato; in avvio di ripresa insacca il gol del 2-0 su assist di Djimsiti e fa esplodere il Mapei. Fino alla fine corre come un forsennato. Giocatore in crescita costante.

 

 

De Roon 7,5: primo tempo di grande quantità. Bello l’assist in verticale per il gol di Zapata (ma è in fuorigioco) e pure quello per Barrow, che sblocca la partita in avvio di ripresa. Contende a Castagne la palma del migliore in campo, peccato solo per la piccola sbavatura sul gol del Genoa. Complessivamente però è davvero molto bravo.

Freuler 7,5: cresce minuto dopo minuto. Nella ripresa il suo scatto in avanti sul piano della prestazione è clamoroso e in vista di mercoledì questa è una grande cosa. Bravo futuro sposo.

Gosens 7,5: tra i migliori nel primo tempo. Arriva sul fondo molto spesso e anche nella ripresa parte a razzo in almeno sette occasioni arrivando sempre quasi sul fondo o al tiro. Il tedesco non si ferma più, altra grande prestazione.

Pasalic 6: palla meravigliosa per Castagne all’8’ da cui nasce il gol annullato a Gosens, gioca un primo tempo sufficiente ma nell’intervallo il tecnico Gasperini lo toglie per Barrow cercando di dare più peso offensivo. (46’ Barrow 7: segna il primo gol in campionato dopo 41” secondi dall’ingresso in campo. Purtroppo è costretto a uscire dopo un paio di ottime giocate per il riacutizzarsi del problema al fianco. 64’ Pessina 6,5: mette quantità e cuore al servizio dei compagni, prestazione da lottatore).

 

 

Ilicic 6,5: poche fiammate nella prima parte della gara. Nella ripresa cerca di fare di più e nel finale è bravo a evitare di prendere calcioni inutili da chi voleva picchiarlo. (90’ Ibanez s.v.: esordio assoluto nel calcio italiano, bravo a non farsi prendere dalla frenesia).

Zapata 6,5: è davanti a Radu sul gol di Gosens e gli fischiano fuorigioco (8’); parte bene su lancio di de Roon e segna ma è ancora in fuorigioco (18’). Lotta fino al 94’ come un leone, è sempre nel vivo del gioco e anche se non segna merita applausi.

Gasperini 8: dopo un buon primo tempo, mette Barrow e dopo 41” il gambiano segna andando a cercare quella profondità che il tecnico gli aveva chiesto. La squadra gioca bene e convince, i gol stagionali sono 99 (ben 73 in Serie A) e la Champions è sempre più vicina. Che cosa vogliamo di più? La Coppa Italia, dai.

Lascia un commento

Devi loggarti per pubblicare un commento.