La conferma di Mario Pasalic
e gli occhi puntati su Muriel

La situazione di Pasalic, l’ultima indiscrezione rilanciata nella notte da Sky che riguarda Veretout della Fiorentina ma soprattutto le parole del presidente Antonio Percassi su Ilicic e Buffon. È stata un’altra giornata di voci e spifferi in casa Atalanta, il mercato è sempre molto vivace e da registrare c’è anche la conferma del ds della Spal Vagnati che ha dichiarato: «Solo Inter e Atalanta mi hanno chiesto informazioni su Lazzari».

 

 

Percassi categorico: Ilicic resta a Bergamo. Nella serata di venerdì, il numero uno della società nerazzurra è stato premiato alla Fiera di via Lunga da Confindustria, l’Atalanta è stata riconosciuta come una delle “Eccellenze del territorio” e a margine dell’evento c’è stato anche il tempo di un paio di battute sul futuro e sul mercato. Il collega Giordano Signorelli ha stuzzicato Percassi sulla situazione di Ilicic e sulla suggestione Buffon, sono arrivate conferme importanti. «Ilicic rimane a Bergamo, come resteranno tutti i migliori. Stiamo allestendo una squadra che faccia bella figura in Champions e in campionato. Buffon? È un personaggio straordinario, è anche un amico. Lo abbraccio, ma noi proseguiamo con Gollini». Sentir ribadire al presidente della Dea che l’intenzione e la volontà ferrea sono quelle di tenere a Bergamo tutti i migliori di una cavalcata che ha portato la squadra al terzo posto è decisamente importante e rappresenta una certezza per mister Gasperini e tutti i tifosi.

 

 

Per Pasalic trattative in corso. Tra tante voci che circolano, l’operazione di mercato probabilmente più vicina alla conclusione riguarda la conferma in rosa del centrocampista croato Mario Pasalic. Arrivato in prestito dal Chelsea lo scorso mese di agosto, il numero 88, classe 1995, nato in Germania ha disputato all’ombra di Città Alta una stagione positiva con 42 presenze, 8 gol e 6 assist tra campionato, Coppa Italia e qualificazioni di Europa League. Il suo arrivo a Bergamo è stato possibile grazie agli ottimi rapporti tra l’amministratore delegato della Dea, Luca Percassi, e il direttore generale del Chelsea Marina Granovskaya. Pasalic per settimane sembrava promesso sposo della Fiorentina e invece alla fine è arrivato a Bergamo in prestito oneroso (un milione di euro) con diritto di riscatto a favore dei bergamaschi fissato a 15 milioni. L’Atalanta vuole trattenere a Bergamo il ragazzo, ma l’obiettivo è trovare un accordo a cifre più basse e per questo si sta trattando con i londinesi.

 

 

Sky nella notte: piace Veretout. Alla lunga lista dei giocatori che sarebbero nel mirino della Dea, SkySport ha aggiunto nella notte anche il francese della Fiorentina Jordan Veretout. Sul numero 17 viola ci sarebbe da tempo il Napoli, il ragazzo piacerebbe anche a Gasperini e all’Atalanta, ma l’operazione non appare delle più semplici. Di sicuro bisogna considerare un dettaglio importante: l’agente di Veretout è lo stesso di Conti, Mario Giuffredi, che nell’affare che ha portato l’esterno lecchese al Milan si è dimostrato un osso duro. Chissà che stavolta il ragazzo non possa preferire le opportunità di giocare a Bergamo in Champions League. Gli altri fronti aperti sono quelli di cui si parla ormai da giorni, Inglese e Verdi del Napoli insieme a Pavoletti del Cagliari e soprattutto Muriel del Siviglia sono tutte piste valide così come a centrocampo c’è l’idea Duncan del Sassuolo. Il nome più affascinante è quello del colombiano Muriel, ma qui tocca aspettare almeno il 17 giugno: la Fiorentina ha un diritto di riscatto fissato a 14 milioni, in Spagna scrivono che non sarà esercitato e quindi l’Atalanta potrebbe già muoversi con il Siviglia. Situazione da monitorare con attenzione.