Oggi la Curva in vendita libera
e pacchetti pronti per Zagabria

Gli abbonamenti, i pacchetti per Zagabria e poi il Genoa. Prima di Zagabria e della Fiorentina. E del Sassuolo. E della Roma. E poi… Inizia oggi un periodo molto intenso per l’Atalanta di Gasperini, si parte fuori dal terreno di gioco con le tessere stagionali in vendita per tutti e i pacchetti Ovet per Zagabria e si passerà poi alle sfide di campo con l’insidiosa trasferta di Genova che sarà seguita, tre giorni più tardi, dall’esordio assoluto in Champions League in programma a Zagabria. Tanta carne al fuoco, partite una dietro l’altra e pure la cittadinanza onoraria per Gasperini.

 

 

Abbonamenti allo stadio, assalto alla Curva Pisani. Dalle 10 di questa mattina, al punto vendita dello stadio in Viale Giulio Cesare e su tutto il circuito Vivaticket (punti vendita e on-line) scatterà la vendita libera degli abbonamenti allo stadio di Bergamo. L’appuntamento è importante perché per la prima volta ci sarà la possibilità di acquistare posti a sedere nel nuovo settore “Curva Pisani” completamente ristrutturato e in via di ultimazione: prima di oggi, solo i vecchi abbonati hanno potuto acquistare il proprio abbonamento. Il numero delle tessere sottoscritte è di poco superiore a quota tredicimila (vanno aggiunti tutti gli abbonamenti comprati dagli sponsor che sono oltre 1.200) ma ci si aspetta un’impennata visto che risultano molte prelazioni lasciate scadere di proposito per provare l’acquisto di un posto in Pisani. Nella passata stagione gli abbonati furono 15.676 e a questo punto diventa altamente probabile raggiungere e sfondare il muro dei sedicimila abbonati.

 

 

Zagabria-Atalanta, via alla vendita Ovet. Sempre questa mattina, alla Ovet di Viale Papa Giovanni, agenzia di viaggi ufficiale Atalanta, inizierà la vendita dei pacchetti di viaggio per la gara in programma il 18 settembre a Zagabria. La vendita sarà aperta a tutti, in totale i posti disponibili per il settore ospiti dello stadio Maksimir sono tremila di cui trecento sono stati destinati dalla società alla vendita libera che scatterà domani, martedì 10 settembre, sul circuito Vivaticket. Le realtà del tifo organizzato sono già in pista da alcuni giorni (Curva e le associazioni di tifosi riconosciute hanno praticamente esaurito i propri posti a disposizione), tra Ovet e vendita libera si spera di arrivare al pienone ma non è affatto scontato: quella di Zagabria non è una trasferta semplice nonostante la vicinanza con Bergamo. I pacchetti Ovet sono di due tipi: per chi vuole muoversi in bus il costo è di 120 euro compreso biglietto stadio, chi invece preferisce la velocità dell’aereo dovrà sborsare 350 euro per il charter privato che è stato organizzato.

 

 

Verso il Genoa con Gasperini cittadino di Bergamo. La squadra inizierà la preparazione in vista della sfida contro il Genoa a partire da domani pomeriggio a Zingonia, oggi intanto è una giornata importante anche perché al tecnico Gasperini sarà ufficialmente assegnata la cittadinanza onoraria di Bergamo nella sala consiliare del Comune. Un riconoscimento importante per il tecnico nerazzurro dei miracoli alla vigilia di appuntamenti con la storia che saranno ricordati per sempre da tutti i tifosi. A Zingonia da domani sono attesi anche i primi giocatori di rientro dalle partite con le Nazionali, Gollini e Freuler sono già liberi al pari di Kjaer, mentre a stretto giro si uniranno anche tutti gli altri europei. I tre che giocano più lontano sono Pasalic a Baku con la Croazia e i colombiani Muriel e Zapata che faranno ritorno dalla Florida solo giovedì per mettersi a disposizione del tecnico probabilmente da venerdì. In questo momento la voglia di giocare è più forte anche del jet-lag: forza ragazzi, c’è la storia da scrivere.

Lascia un commento

Devi loggarti per pubblicare un commento.