Il cafonometro delle cene di classe
Belle perché capitano ogni 10 anni

Prima o poi succede. Quando la leva si riunisce, il cafonometro sale alle stelle. Siamo cresciuti, siamo cambiati, ma siamo sempre molto cafoni.

 

10) La ricerca su Facebook

Ogni rimpatriata che si rispetti è in realtà frutto di un algoritmo di Mark, la cui funzionalità trova linfa nel fatto che abbiamo preso seriamente l’inserimento dei dati personali e la formazione. La tua classe si ricomporrà in ordine alfabetico fra i tuoi amici, come quando era sul registro. Quando arriverà una progressione aritmetica di like superiore a tre dai tuoi ex compagni, saprai che nelle successive quattro settimane avrà luogo la rimpatriata.

Livello cafonaggine: liceo scientifico.

Piace perché: grande classico.

 

9) Il gruppo WhatsApp

Non c’è cafonaggine senza gruppo WhatAspp, non c’è rimpatriata senza “silenzia notifiche per un anno”. Entro la prima mezz’ora arriverà la cafonissima foto della foto di gruppo del diploma.

Livello cafonaggine: tortura.

Piace perché: indispensabile.

 

8) L’emigrato

È quello che non può mai venire perché oggi fa lo chef in Australia. O almeno così dice.

Livello cafonaggine: primo argomento di conversazione.

Piace perché: invidiarlo a priori.

 

7) Il brutto anatroccolo

Al liceo era una ragazza timida, occhiali troppo grandi e vestiti troppo larghi. Come in una sceneggiatura già vista e molto scadente, il topino da biblioteca riscopre sotto i maglioni un corpo da esile giunco, che aggiunto a una ceretta ben fatta e all’outfit giusto, la trasformerà in una insospettata topa prima, poi milf. Manager responsabile di qualcosa, sposata con un collega.

Livello cafonaggine: banalità.

Piace perché: il riscatto che cerchiamo.

 

6) La coppia eterna

Cafonissimi, insieme da sempre. Coppia granitica dal 2000, dall’età pre pubere, pre uso della ragione. Loro sono ancora lì. Pressoché identici e molto, molto cafoni.

Livello cafonaggine: love story.

Piace perché: una speranza.

 

5) L’eterno adolescente

L’imbecille che è rimasto uguale. Abbigliamento discutibile, scherzi tristi e repertorio di battute mai rinnovato.

Livello cafonaggine: 1999.

Piace perché: 1999.

 

4) Il secchione

Gira il mondo su un furgone. È finita bene.

Livello cafonaggine: inizia a stare simpatica/o.

Piace perché: finale alternativo.

 

3) Lo stempiato

Nemesi del punto 7, il figo. Era il ragazzino che faceva palpitare tutte le ragazze della classe (più l’omosessuale uscito allo scoperto anni dopo). Un uomo che ha avuto il suo momento di gloria a 17 anni, poi diventato appesantito e stempiato già verso i 30, matrimonio naufragato, due figli. Evidente crisi di mezza età. Sic transit.

Livello cafonaggine: cuori sul diario.

Piace perché: consolante.

 

2) Gli aneddoti

Rassegna di episodi super cafoni aventi a oggetto gite, professori, prime esperienze sessuali, esperimento con droghe leggere. Cafoneggiare a soggetto.

Livello cafonaggine: gita a Pompei.

Piace perché: il resto è stato oggetto di spurgo freudiano.

 

1) Divertirsi

Sorprendersi a scoprirsi divertiti. È segno di saggezza e sopravvenuta maturità non credere alle promesse cafone di rivedersi più spesso: queste serate sono divertenti perché capitano ogni dieci anni.

Livello cafonaggine: teniamoci in contatto.

Piace perché: non succede mai.

Lascia un commento

Devi loggarti per pubblicare un commento.