La foto più “cuorata” su Instagram
è quella di un semplicissimo uovo

Ha stracciato, nel giro di pochi giorni, tutti i record conseguiti in questi anni dalle celebrità più seguite al mondo. Eppure è la fotografia di un semplicissimo uovo.

World Record Egg. Pochi giorni dopo l’inizio del nuovo anno, su Instagram è stato aperto un account che ha caricato soltanto una fotografia ma che aveva, a quanto pare, le idee molto chiare. Il profilo si chiama @world_record_egg e l’obiettivo, dichiarato fin dall’inizio, era quello di far diventare la fotografia di un semplice uovo su sfondo bianco il nuovo post con più apprezzamenti nella storia del social network di proprietà di Facebook. Sul web è quindi cominciata un’intensa attività di condivisione dell’account, che ha raggiunto in pochi giorni decine di milioni di utenti.

 

 

I precedenti record. Il record di like su Instagram era detenuto dal febbraio 2018 da Kylie Jenner, che con la fotografia del suo dito stretto dalla manina della neonata figlia Stormi ha incassato l’apprezzamento di ben 18 milioni di persone. Quasi tutte le altre fotografie che hanno conquistato il maggior numero di like sono state pubblicate da star di fama mondiale: da Selena Gomez a Justin Bieber, fino a Cristiano Ronaldo.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

stormi webster 👼🏽

Un post condiviso da Kylie (@kyliejenner) in data:

 

Il nuovo record. Il conteggio per il World Record Egg è in continuo aggiornamento, ma già il 14 gennaio aveva superato tutti i concorrenti, arrivando a 25 milioni di like, che nella giornata successiva erano già diventati oltre 40 milioni. L’iniziativa goliardica è stata un successo totale e ha in qualche modo ribadito che il fulcro dei social network rimangono gli utenti stessi, che con i loro apprezzamenti possono decidere di dare maggior risalto a un banale uovo che alle più note celebrità.

 

 

Scherzo o protesta? Secondo qualcuno, l’iniziativa è stata anche una sorta di protesta nei confronti delle tendenze social, che sempre di più spesso vengono “imposte” da influencer e grandi marchi e talvolta non hanno nulla a che fare con i reali gusti delle persone. Un episodio simile, anche se del tutto opposto, è capitato alla fine del 2018 sulla piattaforma di YouTube, dove i video sono valutabili sia con un like che con un dislike. Per celebrare l’anno appena trascorso, è tradizione che il sito di streaming video pubblichi un filmato che contiene le maggiori tendenze dell’anno o i personaggi che hanno riscosso maggiore successo. Il video prodotto quest’anno, però, è apparso del tutto scollegato da ciò che ha davvero appassionato il pubblico della piattaforma e ha scatenato una pioggia di critiche da parte dell’utenza di tutto il mondo. Il risultato è stato paradossale: il video con più dislike nella storia di YouTube è diventato un video creato da YouTube stessa, con la ragguardevole cifra di 15 milioni di pollici versi, a fronte di appena 2,5 milioni apprezzamenti.

Lascia un commento

Devi loggarti per pubblicare un commento.