L’oroscopo sincero della settimana
(come andrà dal 2 all’8 dicembre)

Quest’oggi ho iniziato la settimana con un dilemma: sono più insopportabili coloro che scassano le palle già da un paio di settimane con storie del tipo “quanto è bella l’atmosfera del Natale, le lucine, sì mettiamo su la compilation di Michael Bublè, o mio Dio devo fare ventordicimila regali ho iniziato a pensarci soltanto a luglio”, oppure quelli che scassano le palle da questo fine settimana con la storia che loro il Natale proprio non lo sopportano e si vantano della loro insensibilità davanti a luminarie e quant’altro e personeggiano vantandosi della loro anima anticapitalistica come se non avessero mai speso due euro su Amazon? A voi l’ardua sentenza. Intanto, buon oroscopo sincero.

 

Ariete
(21 marzo-20 aprile)

Avvio dell’ultimo mese del 2019 col botto per voi Ariete: il premio “settimana di merda” è tutto vostro! Venere ha deciso di sputarvi in faccia tutte le sue energie negative, trasformandovi in una versione ancora più insopportabile di Mario Giordano. Avete sempre qualcosa da ridire, non vi andrà bene niente di niente e riuscirete a farvi mandare a quel paese anche dal chierichetto giunto in casa vostra insieme al parroco per la benedizione natalizia. Settimana da dimenticare, soprattutto per chi vi sta attorno.

 

Toro
(21 aprile-20 maggio)

Il momento positivo continua. Avete praticamente tutti i pianeti dalla vostra, ed è una bella fortuna: saranno loro a sistemare, in qualche modo, i casini che combinerete. Sì, perché nonostante le stelle favorevoli non riuscite proprio a non rompere le palle al prossimo con le vostre cavolate.

 

Gemelli
(21 maggio-21 giugno)

Sebbene Giove abbia deciso di abbandonarvi (più o meno come tre quarti dell’umanità che ha avuto a che fare con voi in tempi recenti), si è dimostrato magnanimo e ha deciso di dare energie positive a quei Gemelli che decidano, nei prossimi giorni, di mettersi in gioco. Ora, ovviamente, sta a voi. Ed è qui che casca l’asino.

 

Cancro
(22 giugno-22 luglio)

Diciamo che vi avevo preparato. Sarà un mese da affrontare con il coltello fra i denti. Unica consolazione: il cibo. Ma ovviamente, con la brillantezza mentale che vi contraddistingue (?), avete deciso di mettervi a dieta. Vivrete dunque alti e bassi umorali alquanto fastidiosi. Del tipo: obbligherete gli amici a cenare a sedano e tofu per poi scofanarvi, in piena notte, quella teglia di lasagne che mamma vi aveva fatto congelare per i tempi di magra.

 

Leone
(23 luglio-22 agosto)

Improvvisamente vi siete accorti che a forza di guardarvi allo specchio e raccontarvi quanto siete belli, gli altri son scappati. Uno schiaffo in faccia della vita che potrebbe rivelarsi decisamente sano, per voi. Ma temo che lo specchio avrà un’altra volta la meglio. Il Leone perde la criniera, ma mica il vizio.

 

Vergine
(23 agosto-22 settembre)

Nonostante l’ansia sia il vostro pane quotidiano, vivrete una settimana senza preoccupazioni. Naturalmente, dopo i primi giorni di ebbrezza data da questa serenità a voi quasi sconosciuta, andrete in ansia perché spiazzati dal non provare alcuna ansia. Incorreggibili.

 

Bilancia
(23 settembre-22 ottobre)

Fantastico: vorreste sempre qualcosa in più, sia in amore che sul lavoro, ma avete la sensibilità di Sgarbi e il curriculum di Di Mario, quindi dove vorreste mai andare? Il giorno in cui lo capirete, sarà troppo tardi.

 

Scorpione
(23 ottobre-21 novembre)

Sebbene andiate in giro spacciandovi per dei Grinch 2.0, l’atmosfera natalizia apre sprazzi di tenerezza in voi. Sfrutterete i momenti di assenteismo sul lavoro per trovare regali particolari da fare a chi volete bene e, incredibilmente, risulterete quasi simpatici. Ogni tanto succede anche a voi, tranquilli. Poi tutto passa.

 

Sagittario
(22 novembre-20 dicembre)

Solitamente, avete tempi di decisione pari a quelli di realizzazione del Mose, ma in questa settimana riuscirete finalmente a prendere una decisione importante. Al novanta per cento sarà sbagliata, ma va apprezzato lo sforzo.

 

Capricorno
(21 dicembre-19 gennaio)

Siete in cerca di amore, voi Capricorno. Che ovviamente non troverete. Ma i due di picche ormai vi scivolano addosso come acqua sull’ombrello. State imparando a voltare pagina e la cosa è buona, almeno finché non finirà il quaderno.

 

Acquario
(20 gennaio-18 febbraio)

Dopo un’estate complicata, avete passato l’autunno a leccarvi le ferite e ora sperate in un rilancio. La speranza è l’ultima a morire, si sa, ma io non punterei molto su di voi per quest’inverno, francamente.

 

Pesci
(19 febbraio-20 marzo)

Vi trovate spesso a farvi delle domande. Vagate per il mondo ponendo questioni e cercando soluzioni. Non avete ancora capito che le risposte bisogna costruirsele, mica attenderle. Nel frattempo, però, le cose vi gireranno abbastanza bene e la vita eviterà di rinfacciarvi il fatto che Marzullo ce n’è uno e basta avanza.

Lascia un commento

Devi loggarti per pubblicare un commento.