L’oroscopo sincero della settimana
(come andrà dal 2 all’8 settembre)

È iniziato settembre, mese di fioretti assolutamente inutili e di ultime giornata d’estate. Insomma, un mese insopportabile. A maggior ragione se si pensa che è quello in cui si torna a lavorare dopo settimane di dolce far niente, di cazzeggio d’ombrellone. Pure al sottoscritto, astrologo del vostro cuore, tocca tornare a rimboccarsi le maniche e volgere nuovamente gli occhi alla cupola astrale. E certo non per osservare le ultime stelle cadenti (che meravigliosa truffa: sappiate che ogni desiderio fatto davanti a esse non è altro che un pizzico di vostra speranza buttata allegramente nel water), ma per raccontarvi tutta la mestizia che vi attende. Sì, torna il mio oroscopo sincero e so che non vedevate l’ora: finalmente tornate ad avere un buon motivo per lagnarvi.

 

Ariete
(21 marzo-20 aprile)

Non è stata una brutta estate, no? Ve la siete cavata, ve la siete goduta. Per questo tornare alla routine vi pare uno spreco di energie e di forze. Avete ragione: pensare in piccolo non aiuta, ma è necessario. La difficoltà di questi giorni, per gli Ariete, sarà proprio ritrovare un equilibrio. Perché Giove favorisce i grandi progetti, ma se ci si dimentica la quotidianità finisce tutto a ramengo.

 

Toro
(21 aprile-20 maggio)

Dopo un mese passato a fare più dribbling di Denilson nei giorni migliori, ora scalpitate. Siete affamati di novità, di progetti, di avventure. Il che è bene, perché in fondo le stelle vi regalano proprio questo: un passato da dimenticare e un futuro da costruire. Ora la palla è nelle vostre mani: siate buoni muratori del vostro destino. Altrimenti, be’, sarà un fallimento.

 

Gemelli
(21 maggio-21 giugno)

È con immenso piacere che vi comunico che i primi vincitori “settimana di merda” di questa nuova stagione astrale siete proprio voi, amici Gemelli. Nervosi e tesi, è come se aveste passato l’intera estate ad ascoltare in loop la canzone di Giusy Ferreri. Vi chiedete cosa avete fatto di male, perché il mondo ce l’abbia proprio con voi. Tranquilli: classico vittimismo da rientro, quello di chi non si capacita di come, un’estate di merda, l’autunno possa preannunciarsi ancora peggio. Stringete i denti e fatevene una ragione. Ma soprattutto sappiate che presto (forse) le programmazioni musicali delle radio cambieranno.

 

Cancro
(22 giugno-22 luglio)

Come volevasi dimostrare, agosto non ha portato in dote alcuna gioia sentimentale, vero? E se per caso avete conosciuto qualcuno, be’, sappiate che non durerà, ve lo dico già ora. Dopo questa bella infusione di autostima amorosa, sappiate che anche sul lavoro le cose non andranno meglio per colpa di Saturno, che pare avervi preso proprio in simpatia. Però si parla di piccole cose: il vostro Cielo non è così brutto come sembra e, nonostante qualche evidente rottura di palle, riuscirete ad affrontare la ripartenza con una serenità per certi versi incomprensibile.

 

Leone
(23 luglio-22 agosto)

Dopo mesi e mesi di oroscopi positivi vorrei tanto poter prevedere qualche disgrazia per i Leone, ma niente. Sì, un po’ di rallentamenti in questo ritorno alla quotidianità ci saranno, ma niente di preoccupante, anzi. Il vero problema, semmai, è la sicurezza che avete maturato in voi stessi e nei vostri mezzi: siete insopportabili. Se le cose girano bene, non è certo per merito vostro, sappiatelo. Ma temo che dovremo aspettare cieli negativi per farvelo capire…

 

Vergine
(23 agosto-22 settembre)

Annoiati dalla routine? Tranquilli, settembre è il mese che fa al caso vostro. Il cielo dei Vergine, infatti, è il più caotico tra tutti in ‘sti giorni e prevede diversi cambiamenti in arrivo. In amore così come sul lavoro. Ovviamente tutto dipenderà dalla situazione personale di ognuno, ma quel che è certo è che non vi annoierete più. Pronti a divertirvi (o disperarvi) un po’?

 

Bilancia
(23 settembre-22 ottobre)

Avete combattuto per tutto agosto e non ne siete usciti sconfitti. Il che non è male. Peccato che gli strascichi delle battaglie si facciano sentire tutti in questa prima settimana di settembre. Stanchezza, un filo di latente depressione, amarezza. Non esservi goduti appieno le settimane dello svago è una bella rottura, soprattutto se va affrontata sotto stress. Come se non bastasse, c’è una novità che altera il vostro equilibrio (voi, che per antonomasia l’equilibrio lo schifate) e che vi rende o iperattivi o nevrotici. Un consiglio, più che per chi vi circonda che per voi: navigate al largo.

 

Scorpione
(23 ottobre-21 novembre)

Visto che per tutto agosto avete pensato bene di non cagare la Luna che brillava nel vostro cielo, cercate di non fare lo stesso errore con Venere. Il pianeta, infatti, porta agli Scorpione buone nuove sentimentali: una nuova conoscenza, qualche inatteso ritorno o semplicemente una nuova scintilla. Mi raccomando eh, autosabotate pure queste… Intanto avete ritrovato energie che pensate perse per sempre: è il momento di tornare a cavallo.

 

Sagittario
(22 novembre-20 dicembre)

Oh, poveri Sagittario. Nessuno vi capisce, nessuno vi ascolta, nevvero? Cazzate. Continuate pure a crogiolarvi nel fango del vostro vittimismo, ma non risolverete certo così i problemi che avete deciso di non affrontare le scorse settimane. Dopo aver procrastinato all’inverosimile, ora non potete più farlo e la cosa vi mette una paura pazzesca. Che vi devo dire, è il momento di diventare grandi.

 

Capricorno
(21 dicembre-19 gennaio)

Vi avevo predetto delle novità, ricordate? Ebbene, sono arrivate. Alcune le avete già affrontate, altre stanno per piovervi in faccia. Fate attenzione a scegliere bene le persone con cui condividerle, queste novità, perché da soli non ce la farete ad affrontarle. Amore e lavoro non saranno più come prima, ma dovete prima evitare di cadere in facili illusioni.

 

Acquario
(20 gennaio-18 febbraio)

Devo dire che mi aspettavo ben di peggio, da voi. In fin dei conti avete affrontato un agosto di merda con classe ed eleganza, accettando le peggio cose. Quindi ora vi aspettate un premio, vero? Ovviamente non sarà così. Però diciamo che le stelle vi offrono quantomeno l’occasione di ritrovare un pizzico di serenità perduta. Ah, altra cosa: non puntate sui soldi, siete poveri in canna.

 

Pesci
(19 febbraio-20 marzo)

Essendo voi, tendenzialmente, degli inetti, non vi spiegate ciò che di buono vi ha regalato il cielo nelle ultime settimane e state facendo di tutto per mandare le cose a scatafascio. Fortunatamente non è così semplice e quindi la situazione continua a essere tendenzialmente buona. Ma attenti, perché a forza di tirare la corda, si spezza. Anche se siete lì immobili senza fare assolutamente nulla.

Lascia un commento

Devi loggarti per pubblicare un commento.