L’oroscopo sincero della settimana
(come andrà dal 20 al 26 maggio)

Stiamo vivendo il maggio più freddo da decenni a questa parte. Già questa notizia dovrebbe bastare per abbattere ogni vostro buon umore. Perché, anche se non siete meteoropatici, alzarsi ogni mattina sotto un cielo color piombo abbatterebbe il morale anche del più stolto degli stolti, ché si sa che loro vivono bene non capendo un’acca. Siccome, incomprensibilmente, tra voi c’è ancora qualcuno che si ostina però a essere ottimista, non mi esimo neppure questa settimana dal fornirvi il mio oroscopo sincero, quello in cui vi dico tutta la verità e nient’altro che la verità sulla settimana appena iniziata. Buona lettura.

 

Ariete
(21 marzo-20 aprile)

In sostanza e senza tirarla troppo per le lunghe, vi dovrete fare un po’ il culo. Saranno giorni faticosi, ma con un obiettivo da raggiungere. E, secondo le stelle, potreste farcela. Saturno romperà un po’ le scatole, ma da metà aprile le cose vi girano abbastanza bene e anche in amore potreste avere delle gradite sorprese. Certo, non aspettatevi chissà che, ma cercate di dosare le energie che altrimenti rischiate di arrivare all’estate con il fiatone. E non sarebbe bello.

 

Toro
(21 aprile-20 maggio)

Mi piace perché i colleghi vi dicono che da ottobre a fine anno avrete un bel cielo a favore. Già, ma a ottobre mancano ancora cinque mesi. È proprio qui il problema, cari Toro: chi vive sperando, muore… Va be’, sapete come si conclude il detto. Da par mio, vi posso dire che sarà una settimana abbastanza insulsa. Attenzione però alle decisioni da prendere: condizioneranno una bella fetta della vostra vita (sì, vi sto volutamente caricando di tensione).

 

Gemelli
(21 maggio-21 giugno)

Bravi: avete combattuto e avete vinto. Non la guerra, ma le battaglie più importanti. Il che è già tanto. Qualcosa da sistemare resta (Giove pare proprio non abbia di meglio da fare che stuzzicarvi), ma siete carichi e positivi, il che non guasta mai. Di sicuro il vostro è il segno migliore in questi giorni, sappiatelo.

 

Cancro
(22 giugno-22 luglio)

Saturno vi è ovviamente contro. Ma questa è la normalità, quindi sapete come affrontare ‘sta rottura. Siete stranamente sereni in amore, il che vi regala un’inattesa dolcezza che potrebbe spiazzare la persona che vi sta accanto. In lavoro, invece, c’è il rischio che ne combiniate di ogni. Un consiglio, quindi: mettetevi in malattia. Sapete, con ‘sto tempo i malanni di stagione sono all’ordine del giorno…

 

Leone
(23 luglio-22 agosto)

Avete rotto le palle. Vi sta girando tutto bene, quest’anno. E se anche la scorsa non è stata una settimana top, già in questa le stelle paiono regalarvi scenari positivi. I pianeti sono tutti a favore e quindi siete i Re Mida dell’oroscopo: qualsiasi cosa tocchiate, vi va bene. Attenti solo all’amore: la vostra brillantezza potrebbe creare un po’ di tensione con la persona che amate.

 

Vergine
(23 agosto-22 settembre)

Mi pareva strano, troppo bello per essere vero. Sì, vi siete goduti una settimana di gioia (o quasi), ma tranquilli: da oggi tutto tornerà a essere la solita merda. Mi stavo quasi preoccupando.

 

Bilancia
(23 settembre-22 ottobre)

Vi stimo, cari Bilancia, perché la capacità che avete voi di autosabotarvi ce l’hanno veramente in pochi. Stavate passando un momento tutto sommato buono, senza grandi scossoni, e invece una scelta che avete preso nell’ultimo mese ora vi presenta il conto. Ed è un conto salato. Spero per voi abbiate messo qualche spicciolo da parte, altrimenti son cazzi.

 

Scorpione
(23 ottobre-21 novembre)

Dopo l’abbattimento e l’annullamento della vostra dignità, è il momento della rabbia. Che sia per questioni di lavoro o di amore, cambia poco. Agli attacchi (o a quelli che riterrete tali) risponderete a testa bassa, caricando “l’avversario”, rivendicando il diritto anche di fare schifo, ogni tanto. Siete persone da evitare in ‘sti giorni, ma osservarvi dall’alto è un bel divertimento. Detto questo, siete in fase di ripresa comunque.

 

Sagittario
(22 novembre-20 dicembre)

Mamma mia, che brutto cielo. Non c’è un pianeta uno che sia dalla vostra, e siccome non siete tipi facili da gestire, la cosa non può che portare a cattive conseguenze. Lotterete, perché è la vostra indole, ma uscirete tendenzialmente sconfitti da ogni battaglia. La prima preoccupazione sarà curarvi le ferite, sappiatelo.

 

Capricorno
(21 dicembre-19 gennaio)

Mi piace il vostro spirito. Avete finalmente capito che la nostalgia e i rimpianti servono a poco ed è il momento di voltare pagina. Ci state provando, almeno. Poi è ovvio: tra il dire e il fare c’è di mezzo il mare, ma nuotare sapete nuotare, quindi…

 

Acquario
(20 gennaio-18 febbraio)

Siete alla ricerca di un faro in questo mare in tempesta. È stato un mese complicato, ricco di tensioni, soprattutto dentro di voi. Le conseguenze hanno lasciato strascichi non facili da affrontare. Avete perso qualcosa, non ci avete guadagnato niente. Ora è il momento di sopportare, stringere i denti e attendere che il mare si plachi. O che, in lontananza, appaia un faro e dunque un porto pronto ad accogliervi. Attenti però, cari Acquario: quel porto non scambiatelo per casa.

 

Pesci
(19 febbraio-20 marzo)

Attorno a voi sta succedendo di tutto, tipo in una puntata di Non è l’Arena in cui tutti urlano e non si capisce un cavolo. Ma voi, come sempre, tacete. Lasciate che ve lo dica: non funziona così. Ogni tanto tocca esporsi, provarci. Altrimenti non cambierà mai nulla.

Lascia un commento

Devi loggarti per pubblicare un commento.